Foglie d’alloro, le stanno bruciando tutti nella propria casa: quel che accade ti sorprenderà

Ecco perché tutti bruciano foglie di alloro in casa. Il motivo davvero non te lo aspetteresti mai, prova per credere!

Alloro
Bruciare l’alloro in casa – Donna.Nanopress.it

Tutti bruciano le foglie di alloro in casa e non capisci il perché? Forse non lo sai ma allora porta molti benefici al nostro organismo e veniva usato fin dall’antichità. Che sia in cucina o in testa a un laureato o che sia bruciato, sono innumerevoli i modi in cui viene usato.

L’alloro è una pianta lauracea e le sue foglie e le sue bacche contengono una serie di oli essenziali, acidi grassi e flavonoidi. Le sue proprietà sono: aperitive, digestive, sudorifere, antinfiammatorie, repellenti, aromatiche, carminative, espettoranti.

Brucia l’alloro in casa: ecco cosa succede

L’alloro da numeri benefici e la sua combustione ha effetti calmanti e antinfiammatori. I benefici che porta all’organismo sono tanti e non ti resta che provare per credere. Bruciare e foglie di alloro in casa è un modo diverso per rilassarsi. Dopo una giornata impegnativa è proprio quello che ti serve ed è naturale e non invasivo.

Attenzione però perché le foglie secche tendono a prendere fuoco più rapidamente quindi attenzione a non bruciarvi voi e la casa. Infatti è meglio mettere a bruciare le foglie dentro una pentola con dell’acqua per evitare qualsiasi incidente.

bruciare foglie di alloro
bruciare foglie di alloro – donna.nanopress.it

Basterà prendere una pentola con dell’acqua e mettere all’interno 2 o 3 foglie di alloro secche. Accendere a fuoco molto basso e far bruciare lentamente. Dopo soli 10 minuti il profumo si sentirà in tutta la casa e l’effetto sarà una sensazione di calma.

I benefici dell’alloro

L’alloro veniva usato fin dai tempi dei Greci non solo in cucina ma anche per curare delle malattie. I principi attivi presenti nell’alloro e in particolare nelle foglie agiscono su mente e corpo favorendo una sensazione di relax. Ecco alcuni dei benefici dell’alloro:

  • Favorisce la digestione: basta sorseggiare dell’acqua dove precedentemente sono state messe delle foglie in infusione.
  • Favorisce l’azione stimolante del cervello: riattiva la stanchezza mentale.
  • Libera le vie respiratorie: grazie al suo aroma aiuta a far sciogliere i muchi depositati. Le vie aeree saranno così libere dal catarro. E consigliato lasciarle in acqua caldo e inalare l’aroma che sprigiona.
alloro
alloro – donna.nanopress.it
  • Attenua i processi infiammatori: basterà sempre far bruciare le foglie di alloro e si avrà una sensazione di riduzione delle infiammazioni. Questo è dovuto all’eugenolo, un principio attivo contenuto nella pianta.
  • Potenzia le difese immunitarie: sempre l’eugeolo grazie alle proprietà antiossidanti va a supportare il sistema immunitario aumentando le difese.
  • Previene il diabete: la pianta di alloro va a regolare i livelli di zuccheri presenti nel sangue. E mette anche a disposizione un’azione antiossidante che va a prevenire il diabete di tipo2. È consigliato consumare da uno a tre grammi di alloro al giorno.
  • Aumenta la mindfullness: l’odore che si diffonde dopo aver bruciato una foglia di alloro aiuta ad entrare nello stato della meditazione. Si raggiunge una consapevolezza maggiore e per beneficiare appieno di questa sensazione si può abbinare allo yoga o allo zen.
  • Da sollievo allo stomaco e con le coliche.
  • Cura febbre e tosse.

Attenzione però perché l’utilizzo di questa pianta ha anche alcune controindicazioni. Infatti l’alloro presenta alcune tossicità e il suo utilizzo è controindicato soprattutto nei soggetti allergici. Questo non solo tramite l’assunzione a anche per contatto sia con foglie che con oli.