Fondi caffè nelle piante, mai provato? Preparati ad essere invidiato da tutto il vicinato

Sono tante le idee per usare i fondi di caffè, e se sei un appassionato di piante hai trovato un rimedio perfetto per curarle senza spendere praticamente nulla. Usando i fondi otterrai delle piante rigogliose, che i vicini ti invidieranno, e senza fare troppa fatica. Non solo, ci sono tanti altri utilizzi che puoi fare dei fondi di caffè, scopriamoli di seguito.

caffè nelle piante
caffè nelle piante-Donna.nanopress.it

Consumi tanto caffè, anche in capsule? Ebbene, non buttare via i fondi di caffè, perché puoi utilizzarli per tante attività utili in casa e trarne enormi vantaggi. Se usi il caffè in capsule è facile rimuovere i fondi, basta usare delle forbici o un coltello per rimuovere la copertura superiore.

Una volta aperta, non ti resta che mettere il fondo in un contenitore e in pochi minuti ne otterrai una bella quantità. Puoi anche coinvolgere i bambini nell’attività di riciclo dei fondi di caffè, così da renderli consapevoli di quanto è importante.

Riutilizzare nell’orto le capsule di caffè

I fondi di caffè assicurano enormi benefici alle piante e puoi anche usare quelli che si trovano nelle capsule per riciclarli. Svuotale nel vaso o nell’orto e le tue piante avranno un eccellente nutrimento per crescere rigogliose. Puoi anche unire i fondi al compost e ottenere un fertilizzante ancora più efficace.

Fondi del caffé -Donna.nanopress.it

I fondi di caffè contengono minerali importanti per la crescita delle piante, come calcio, azoto, magnesio, potassio e tanto altro. Hanno anche il potere di non far avvicinare insetti infestanti come vermi, formiche, lumache, che potrebbero impedire uno sviluppo corretto alle piante.

Pentole e padelle perfettamente disincrostate

Ottimi anche per disincrostare pentole e padelle, i fondi di caffè sono efficaci e non graffiano. Prendi due cucchiaini di fondi di caffè e mescolali insieme ad un po’ di detersivo per piatti. Con una spugna bagnata strofina le superfici da trattare.

Fondi del caffé-Donna.nanopress.it

Il risultato sarà eccellente grazie al composto ottenuto, che con il suo delicato potere abrasivo consente di rimuovere incrostazioni e sporco ostinato. Usalo anche per pulire griglie e fuochi di acciaio inox.

I fondi di caffè per eliminare i cattivi odori

Vuoi eliminare i cattivi odori nel frigo o nel forno? Prendi una tazzina e metti dentro un fondo di caffè, posizionalo dentro al frigo o nel forno e vedrai che presto che i cattivi odori scompariranno. Puoi usare lo stesso metodo anche per eliminare gli odori dalla scarpiera e dall’auto.

Fondi del caffé – Donna.nanopress.it

Tanti modi per riciclare i fondi di caffè

Ci sono tanti altri modi per riciclare i fondi di caffè, molto interessanti ed estremamente utili. Eccone alcuni:

  • Tingere i tessuti

Per tingere i tessuti prendere una pentola, far bollire 1 litro di acqua con 1 cucchiaio di sale grosso e i fondi del caffè, tenendo conto che per ogni 100 grammi di tessuto il rapporto è di 60/80 g di fondi. Far bollire per 30 minuti, poi spegnere e filtrare il composto. Rimettere in pentola con il tessuto e far bollire per circa due ore. Dopo la bollitura sciacquare il tessuto in acqua corrente finché il colore in eccesso non si scarica, poi fare asciugare all’ombra.

  • Pulizia del caminetto

Ideali per pulire il caminetto e togliere la cenere, basta distribuire i fondi di caffè ancora umidi sulla superficie e assorbiranno anche gli odori.

  • Tenere lontane le formiche

Spargere un po’ di caffè nelle zone d’ingresso, le formiche si terranno lontane e non si avvicineranno.

  • Maschera per il viso

Mescolare due cucchiai di fondi di caffè con due di cacao e due di yogurt e aggiungere un cucchiaio di miele. Amalgamare con cura, inumidire la pelle del viso e applicare la maschera. Tenerla in posa per 20 minuti e poi risciacquare, la pelle risulterà vellutata.

Fondi del caffé -Donna.nanopress.it