Fondi di caffè sull’uscio di casa, perché dovresti farlo subito: risolvi un comune problema

Mettere i fondi di caffè sull’uscio di casa potrebbe risolverti per sempre un problema molto comune, soprattutto agli amanti degli animali domestici.

Fondi caffè sull'uscio di casa
Fondi caffè sull’uscio di casa – Donna.nanopress.it

In molte case ci sono gatti e cani, tra gli animali domestici più amati, ma a volte si avvicinano vicino alle piante che si hanno vicino alla porta del balcone o la porta di ingresso ed ecco che arrivano i cattivi odori.

Nessuno vorrebbe allontanarli dalla propria casa, ma in particolare i gatti, tendono ad essere molto vicini alle piante. Non sono a quelle dell’orto ma anche a quelle in casa o in balcone e spesso alcune piante potrebbero essere anche pericolose per la loro salute. Ecco invece alcuni rimedi per non farli avvicinare.

Rimedi per allontanare i gatti dalle piante dell’ingresso

Molti dei suggerimenti che elencheremo di seguito fanno parte di quei cosiddetti rimedi della nonna, che riprendono alcuni ingredienti che si hanno già in casa. Per tenere quindi lontani i vostri gatti dalle piante che sono vicino all’ingresso il rimedio che potrete utilizzare è quello dei fondi di caffè. 

gatti e le piante -
gatti e le piante – caffé – donna.nanopress.it

L’odore del caffè non è per nulla sopportato dai gatti e per questo metterlo nei sottovasi delle piante li terrà lontani da loro. Basterà quindi prendere del caffè in polvere e inserirlo nei sottovasi.

Ma si può pensare anche di metterlo vicino all’uscio di casa o sul balcone in una ciotolina per evitare che il gatto che si avvicini in quella zona della casa, così eviterà magari anche di scappare!

Altri rimedi per tenere i gatti lontani dalle piante

Ecco altri rimedi naturali per tenere lontani i vostri gatti dalle piante di casa e del balcone:

rimedi per tenere i gatti lontani dalle piante
rimedi per tenere i gatti lontani dalle piante – donna.nanopress.it
  • Oli essenziali: ce ne sono alcuni che i gatti proprio non sopportano e sono ad esempio al rosmarino, alla citronella, all’arancia, alla lavanda o alla cannella. Basterà preparare dei batuffoli di cotone bagnati con l’olio essenziale da posizionare alla base della pianta.
  • Bottiglia d’acqua: in questo caso basterà riempire delle bottiglie di plastica trasparenti con dell’acqua e posizionarle vicino alle piante. Quello che farà allontanare i gatti saranno i riflessi luminosi che compaiono sulle bottiglie quando queste sono colpite dal sole, ma molti invece sostengono che le bottiglie intimoriscono i gatti.
  • Erba gatta: è un’erba nata proprio per i gatti e di cui loro ne vanno ghiotti. È molto utile per il loro organismo in quanto li aiuta con la digestione. Se si posiziona infatti questa pianta sul balcone o vicino ad altre piante in casa il gatto sarà attratto da quella e lascerà stare le altre piante.
erba gatta
erba gatta – donna.nanopress.it
  • Spray alle erbe: gli odori maggiormente che li disturbano sono come già detto rosmarino e lavanda, ma anche pepe. Basterà preparare un infuso e spruzzarlo poi sulle piante una volta raffreddato. Questi infusi non danneggeranno le piante ma allontaneranno i gatti.
  • Bucce di agrumi: i gatti non amano anche questo tipo di odore, quello degli agrumi. Quindi si possono conservare le bucce di limoni, arance, mandarini, pompelmi ed usarle sia fresche che essiate all’interno dei vasi. L’odore caccerà via i gatti.
  • Piante aromatiche repellenti: per tenere lontani i gatti da determinate piante basterà posizionare vicino a queste delle piante per loro repellenti. Ecco alcuni esempi: erba cipollina, rosmarino, lavanda, ruta, aglio e citronella.