Grucce, perché dovresti usarle anche per appendere le magliette: incredibile

Ecco perché devi usare le grucce per appendere i tuoi vestiti e le tue camicie. Non devi più stirarli ne piegarli.

Magliette e camicie sulle grucce
Magliette e camicie sulle grucce – Donna.Nanopress.it

C’è chi proprio non riesce a rinunciare a stirare i propri vestiti anche con il caldo torrido dell’estate. Ma se si userebbero le grucce si risparmierebbe molto tempo inoltre anche a molta energia.

Nel periodo estivo infatti aumenta il carico della lavatrice. Fa caldo, si suda e ci si cambia molto più spesso. Per questo si è costretti a fare molti più lavaggi con la conseguenza che anche la bolletta aumenta notevolmente. Ma il problema non è solo la lavatrice ma anche lo stiraggio.

Oltre ad essere molti di più i panni da stirare in estate con il caldo stirare diventa veramente difficile e noioso. In ogni caso molti fornitori elettrici vanno incontro ai consumatori riportando gli orari in cui è meglio azionare la lavatrice e tutti gli altri elettrodomestici.

Ecco perché devi appendere i capi alle grucce

Per questo sono tanti i motivi che fanno abbandonare il ferro da stiro, dal caldo ai costi dei consumi che sono sempre più alti. Certo andare in giro con maglie e camicie stropicciate non è proprio la soluzione giusta. Ma quello che bisogna fare è semplice, appendere i vestiti appena tolti dalla lavatrice e metterli sulle grucce.

vestiti grucce
vestiti grucce – donna.nanopress.it

Tirarli un po’ e lasciarli asciugare sulle grucce. In questo modo i vestiti si stropicceranno di meno e non rimarranno i segni delle mollette. Inoltre non dovendoli piegare per metterli nel cassetto questi non avranno neanche una piega.

Attenzione però alle grucce che usate. Da non usare assolutamente sono quelle di filo o di plastica che vanno a rovinare i vestiti. Sono consigliate invece quelle imbottite che sono adatte soprattutto ai vestiti con tessuti delicati come la seta o il raso.

Consigli per appendere i capi sulle grucce

I capi passano molto tempi poggiati sulle grucce per questo è importante usare le grucce nel modo giusto. Ecco alcuni consigli su come appendere i capi del tuo armadio. Consigli capo per capo:

  • Magliette, maglioni e top: i capi superiori come le t-shirt e i maglioni tendono a perdere facilmente la loro forma per questo è importante usare la grucce giusta. Se poi la maglia o il top all’interno a degli anelli bisogna usare quelli per appenderli, spesso vengono tagliati perché fastidiosi, ma non fatelo! Hanno un ruolo essenziale per non rovinare i tuoi capi.
  • Camicie: assicurasi sempre che queste abbiamo il primo bottone abbottonato. Abbottonare poi tutti gli altri bottoni preserva la forma ed evita strane pieghe e grinze.
  • Pantaloni: in particolare per quelli eleganti è importante l’uso delle grucce. È però meglio preferire delle grucce ad asta ed evitare quelle con la clip che potrebbero lasciare dei segni.
armadio organizzato con grucce
armadio organizzato con grucce – donna.nanopress.it
  • Gonne: questi capi spesso sono fatti con materiali delicati e facilemente creano pieghe. È buono utilizzare delle grucce con clip regolabile. Inoltre è preferibile mettere un piccolo pezzo di carta velina tra la gonna e la clip.
  • Vestiti: si consigliano grucce larghe che preservino le spalle del vestito e con i bordi in velluto in modo che i vestiti non possono cadere.
  • Cappotti e Giubbini: solitamente questi vengono lasciati su appendiabiti vicino all’ingresso di casa ma non è il modo migliore per riporli. Sarebbe meglio usare grucce grosse e larghe che sorreggano al meglio il capo per non fargli perdere la forma.