Lacca, perché stanno iniziando tutti a spruzzarla nelle scarpe: potrebbe salvarti

La lacca per i capelli è usata da molte donne, ma soprattutto dalle parrucchiere, per ultimare le acconciature. Si tratta di un prodotto miracoloso, al quale è impossibile rinunciare, perché è l’unico in grado di far durare a lungo una piega o un’acconciatura particolare.

scarpe
Scarpe – donna.nanopress.it

In realtà, in pochi sanno che la lacca per capelli può essere utilizzata in molti altri modi, per risolvere tanti problemi, che non hanno soltanto a che fare con la chioma, ma anche con accessori che usiamo tutti i giorni.

Per esempio, capita di acquistare delle scarpe scomode, che mentre si cammina, si rischia di perdere, perché non calzano bene, oppure scarpe che hanno la suola liscia. Basta mettere il piede in modo sbagliato, che si scivola, rischiando di farsi molto male.

La lacca spruzzata sulle scarpe, ecco a cosa serve

Tramite la lacca per capelli, si può creare attrito e fare in modo che le scarpe calzino perfettamente. Per questo va spruzzata direttamente sulla suola. Per risolvere il problema degli scivoloni causati da una scarpe particolarmente liscia, basta uno spruzzo soltanto ed ecco risolta la questione in pochi secondi.

Lacca-Donna.nanopress.it

La lacca si può utilizzare anche per lucidare le scarpe di cuoio. In questo caso si tratta di un prodotto sostitutivo, che quindi prende il posto del lucido per le scarpe. La prima cosa da fare è eliminare la polvere dalle scarpe utilizzando un panno morbido, poi procedere spruzzando sopra la lacca. Infine, lasciarla asciugare all’aria aperta, per qualche ora senza toccare le scarpe.

Il risultato finale sarà sbalorditivo

Le calzature, sembreranno essere molto più lucide del solito, addirittura si può ottenere un risultato di gran lunga migliore rispetto a un prodotto adeguato a questo utilizzo.

Lacca-Donna.nanopress.it

Inoltre, una sola spruzzata di lacca sulle scarpe, le protegge dagli agenti esterni, dalle gocce di acqua o da qualunque altro genere di macchia perché tutto ciò che cade sopra scivola e basta.

Altri usi intelligenti del prodotto

Ma non è finita qui, la lacca può essere utilizzata anche per far durare di più i palloncini oppure i disegni dei piccoli. Una volta gonfiati i palloncini a elio per le feste, basta spruzzare sopra di essi un po’ di lacca per i capelli. In questo modo, i bambini potranno giocarci per tempo, senza farli scoppiare in pochi tiri.

Lacca-Donna.nanopress.it

Poi si possono anche proteggere i disegni fatti da loro, soprattutto se con i gessetti. Una volta finito il disegno, si spruzza sopra il foglio a debita distanza, la lacca. La distanza è importante per evitare di inumidire il foglio che poi rischia di strapparsi. In questo modo, i disegni rimarranno intatti e potranno essere appesi in qualsiasi punto della casa, senza correre il rischio di rovinarli.

Lucidare e pulire non solo le scarpe, ma anche le superfici e le tende

Infine il prodotto, si può usare per lucidare le superfici oppure per proteggerle, proprio come si fa con le scarpe. In particolare agisce bene sugli oggetti in ottone e sulle tende. In quest’ultimo caso fa da barriera protettiva e evita che la polvere si attacchi. Le tende, così, rimangono pulite e profumate più a lungo del normale. Per usare la lacca correttamente, lavare la tenda, appenderla, farla asciugare bene, spruzzare un po’ di lacca in un punto parzialmente nascosto.

Lacca-Donna.nanopress.it

Se il materiale della tenda è delicato, può rovinarsi a contatto, per questo è consigliato fare prima un tentativo, per evitare di macchiare la tenda defintivamente.