Rughe, 15 anni in meno con questo miracoloso ingrediente che trovi in cucina: pazzesco

È possibile usare questo ingrediente per rallentare il processo di invecchiamento. Costa pochissimo.

rughe guancia
Rughe guancia -Donna.nanopress.it

Sono molte le abitudini sbagliate che velocizzano il processo di invecchiamento della pelle. La più comune è l’esposizione ai raggi solari, non solo al mare, ma anche in città e in inverno. Ma anche poi fumare, mangiare cibi molto grassi e lasciare il trucco sulla pelle del viso per tutta la notte.

Anche se non esiste un metodo naturale vero e proprio che elimini completamente le rughe si può aiutare la pelle ad essere più elastica. Altrimenti si può ricorrere al filler all’acido ialuronico oppure al botox. Questi due andranno a distendere i tratti del viso eliminando le rughe soprattutto quelle del viso.

Ma ci sono anche parti del corpo dove la pelle con l’avanzare dell’età iniziano a cambiare. Ad esempio le mani sono una di esse. E inoltre sono anche una parte del corpo che si stressa molto, sono utilizzate per ogni scopo, per mangiare, per stare al telefono, al pc e per fare tante altre cose.

rughe mani
rughe mani – donna.nanopress.it

Ma non solo spesso soprattutto in questi ultimi due anni dove il mondo è stato colpito dalla pandemia da Covid-19 si è andati a stressare la pelle delle mani con il gel igienizzante. Questo svolge un’azione seccante e per questo la pelle avendo meno elasticità invecchia prima.

L’ingrediente che previene le rughe e dona elasticità alla pelle

Ma c’è un rimedio per tenere sempre alta l’idratazione delle nostre mani oltre alle buone abitudini da avere sempre. Ovvero proteggere e idratare sempre la pelle in particolare quella delle mani che è molto sottile. Quindi crema idratante prima di andare a dormire e di mattina magari crema idratante con fattore solare.

olio di cocco
olio di cocco – donna.nanopress.it

L’ingrediente che però potrete usare per avere sempre mani morbide e una pelle elastica è l’olio di cocco. Questo si può acquistare online oppure nei supermercati bio e in erboristeria. Ed è usato sia in cucina che in bellezza. L’olio di cocco cambia la sua consistenza in base alla temperatura quindi lo troverete liquido in inverno e solido d’estate.

Il trucco è fare un impacco con l’olio di cocco andando poi a coprire le mani con dei guanti. Per questo è consigliato farlo prima di andare a dormire in modo che le sostanze nutritive abbia tutta la notte per agire in profondità.

impacco mani olio di cocco
impacco mani olio di cocco – donna.nanopress.it

L’olio di cocco è composto da grassi naturali che sono perfetti per la pelle disidratata. Contiene infatti acido linoleico e acido laurico, il primo che è ottimo per la pelle acneica e il secondo che ha un’azione idratante e antimicrobica.

Inoltre aiuta a prevenire le macchie della pelle grazie alla presenta di acido laurico. E soprattutto sulle mani con l’avanzare del tempo queste iniziano a comparire perché c’è un’alterazione nella sintesi e nel deposito della melatonina che rilascia un pigmento più scuro.

Altri utilizzi dell’olio di cocco

L’olio di cocco si può inoltre utilizzare anche sul viso ma non è adatto a tutti i tipi di pelle. È molto utile per idratare quindi adatto a chi ha una pelle normale o secca. Si sconsiglia infatti l’utilizzo a chi ha una pelle grassa a tendenza acneica poiché va a ostruire i pori.

Si può utilizzare come idrante notturno o come maschera viso. Oppure ancora come detergente strofinando qualche goccia sul viso e poi andando a rimuoverlo con un panno o un detergente. Questo è un ottimo modo anche per struccare il make-up dal viso.

olio di cocco maschera
olio di cocco maschera – donna.nanopress.it

Ma l’olio di cocco si può utilizzare anche sui capelli. È ottimo infatti per i capelli fini e danneggiati. Si può fare una maschera ristrutturante o nutritiva da applicare sui capelli puliti e poi risciacquare dopo circa un quarto d’ora.