Lievito di birra nel WC, risolve un problema comunissimo: se inizi non smetti più

Il lievito di birra non è soltanto un ingrediente utilizzato per preparare qualunque prodotto da lievitazione, pane, pizza, rosticceria, è anche un ottimo alleato per la pulizia.

Pulizia water
Lievito nel water – donna.nanopress.it

Il lievito di birra può essere utilizzato per le faccende domestiche e dando risultati fantastici.

Lievito di birra, miracoloso anche negli usi non tradizionali

Basta versare il lievito di birra all’interno della tazza del water, per constatare quali sono le sue capacità. Ovviamente, è un rimedio fuori dal comune, ma diversamente da tutti i prodotti che esistono nel commercio, va a risolvere uno dei problemi più comuni.

lievito di birra
lievito di birra- donna.nanopress.it

La puzza che fuoriesce dallo scarico del water è la dannazione di tutte le donne. Tentativi su tentativi, acquisti folli, inutili, spese ingenti, nulla di tutto questo è mai risultato efficace. Eppure basta una bustina di lievito o un cubetto, per far sì che la puzza scompaia definitivamente.

Ecco come usarlo per eliminare i cattivi odori dello scarico

Prendere una bustina di lievito di birra, svuotarla dentro la tazza del water, aggiungere un cucchiaio di zucchero, o due, per attivare il lievito. Attendere una notte. Il lievito di birra nel corso della notte andrà ad eliminare la puzza dello scarico. A questo punto si potrà tirare lo sciacquone e pulire il water come sempre.

In alternativa, chi ha il lievito di birra a cubetto può scioglierlo dentro un bicchiere di acqua bollita. Il risultato sarà una soluzione omogenea da versare direttamente nello scarico. Anche in questo caso si lascia agire per una notte.

E’ consigliato farlo di notte, perché il water non deve essere utilizzato, per almeno 5, 7 ore. Il mattino successivo i cattivi odori saranno spariti, oltretutto a costo zero.

Quali possono essere le cause della puzza dello scarico

Pur avendo trovato la soluzione alla puzza dello scarico, è bene cercarne le cause. Il problema infatti tornerà, perché non esistono prodotti in grado di risolvere definitivamente.

Una delle cause principali può essere lo scarico del water intasato. Solitamente si esclude questa ipotesi perché tirando lo sciacquone, l’acqua si rigenera. Di conseguenza si è portati a pensare che non è otturato e che sia tutto funzionante. In realtà, il blocco potrebbe trovarsi in profondità, quindi nei tubi.

  • lievito di birra nel wc
    lievito di birra nel wc – donna.nanopress.it

    Un’altra causa, riguarda più che altro i water che non vengono utilizzati spesso. L’acqua evapora e quindi fa fuoriuscire i gas di scarico che causano di conseguenza la puzza. Oltretutto un water usato pochissimo, o addirittura mai utilizzato, consente la formazione e la moltiplicazione di batteri che provengono dalla rete fognaria. Il risultato, è la puzza di fogna.

Per concludere bisogna fare attenzione al silicone che c’è intorno al water, che in teoria dovrebbe trattenere gli odori. Essendo danneggiato, fallisce inevitabilmente il suo compito.

Come prevenire i cattivi odori

Il problema dei cattivi odori che fuoriescono dal water può essere attenuato tramite alcuni accorgimenti da mettere in pratica giornalmente. Bisogna, come prima cosa, pulire tutti i sanitari tutti i giorni, senza mai trascurarli. Un bagno lavato male, o trascurato, accoglie migliaia di batteri che si moltiplicano senza fine.

Almeno una volta a settimana, è consigliato gettare nel wc un cubetto o una bustina di lievito di birra, non soltanto dentro il water, ma dentro tutti i sanitari. Svolge più o meno la stessa funzione disinfettante anche l’aceto bianco. Sono rimedi naturali, a costo zero, che non danneggiano i sanitari e non fanno male alla salute.