Pepe nero in lavatrice, il trucchetto della lavanderia: mai avuto un bucato del genere

Prova a mettere il pepe in lavatrice e rimarrai senza parole. Vieni a scoprire come usarlo per lavare i tuoi vestiti.

Trucchetti bucato
Pepe in lavatrice – donna.nanopress.it

Lo sapevi che il pepe nero è miracoloso in lavatrice? E’ proprio così aiuta a proteggere i capi e mantenere brillanti i colori dei vestiti.

Ecco come usare il pepe nero in lavatrice: ti cambierà la vita

Il pepe nero può essere messo nel cestello della lavatrice per avere un bucato impeccabile. Considerando anche che, in questo modo, non si utilizzano i detersivi in commercio e quindi si aiuta l’ambiente evitando plastica. Ecologico e semplicissimo da reperire.

Il pepe nero è una spezia che, a differenza dei detersivi aggressivi e abrasivi aiuta a rovinare di meno i tuoi vestirli e a non farli sbiadire sempre di più ogni volta che li lavi. Economico, facile da ricercare, visto che si trova in tutti i supermercati, e a zero impatto sull’ambiente. Ti basterà prendere del pepe nero in grani.

Pepe nero in lavatrice - donna.nanopress.it
Pepe nero in lavatrice- ecco come usarlo – donna.nanopress.it

Il segreto del pepe nero è che funziona come abrasivo sui vestiti andando ad eliminare i residui di sapone che sono la causa dello sbiadirsi degli abiti. A differenza del sapone, che con il risciacquo non sempre va via, il pepe si dissolve completamente lasciando i vestiti brillanti e come nuovi.

In realtà, il suo uso è davvero molto semplice: basterà unire al bucato messo nel cestello 1 cucchiaino di pepe nero in grani. E’ meglio avviare poi un programma a freddo o con temperature basse. Una volta che la lavatrice sarà finita, vedrai che i tuoi capi oltre che ad essere puliti saranno anche molto più brillanti. Il pepe dona una nuova vita ai colori dei tuoi vestiti.

Ma il pepe nero non è l’unico ingrediente che può aiutarti con il bucato per far rimanere i tuoi capi sempre brillanti. Anche il succo di limone aiuta ad avere un bucato più brillante. Basta unirlo al detersivo per avere dei capi ancora più bianchi e per ravvivare i colori sbiaditi dai continui lavaggi.

pepe nero nel cestello della lavatrice - il segreto - donna.nanopress.it
pepe nero nel cestello della lavatrice – il segreto per un bucato perfetto – donna.nanopress.it

Poi il sale grosso. Anche lui, inserito nel cestello della lavatrice, aiuta a ravvivare i colori dei capi scuri. Oppure si può fare una miscela per quando si devono lavare i vestiti a mano con 2 cucchiai di sale grosso, 1 bicchiere di tè e 1 bicchiere di aceto da inserire in una bacinella d’acqua.

Sempre tra gli ingredienti usati in cucina si possono usare invece il caffè o il tè nero come coloranti per vestiti, da utilizzare solo quando si lavano capi neri o molto scuri. Basta inserire nel cassetto del detersivo 2 tazze della bevanda scelta.

Consigli per evitare che i colori dei vestiti sbiadiscano

Per evitare che i capi dei vestiti sbiadiscano, è necessario appuntarsi dei suggerimenti su come effettuare i lavaggi. Importante è sempre dividere i vestiti chiari da quelli colorati e ancor meglio se si va per tonalità. E’ poi molto importante non sovraccaricare troppo il cestello. La troppa frizione tra i capi potrebbe causare lo sbiadimento di questi.

vestiti colori brillanti - donna.nanopress.it
vestiti colori brillanti – ecco i consigli per averli così – donna.nanopress.it

E’ meglio, poi, evitare i lavaggi con acqua troppo calda poiché tendono a spezzare le fibre dei vestiti che agiscono sui colori. E’ meglio, quindi, fare lavatrice con programmi brevi con temperature tra i 15° e i 25°. Da evitare anche l’asciugatrice che, con il tempo sbiadisce i colori e quindi è meglio metterli al sole, nelle ore in cui il calore non è troppo forte, oppure meglio se si asciugano alla rovescia così si preserva la parte esterna.