Limone in lavatrice, mai provato? Addio ammorbidente: lo fanno in tutte le lavanderie

Hai mai provato ad usare il limone come ammorbidente? Fallo e vedrai che dirai addio per sempre all’ammorbidente tradizionale.

Limone in lavatrice
Limone in lavatrice – Donna.Nanopress.it

Il limone è ottimo per condire in cucina, ma è anche molto utile per le faccende domestiche. Ottimo per le sue proprietà disinfettati il limone è ha un’azione antibatterica e antivirale. Per chi ama i rimedi naturali anziché i classici prodotti da supermercato questo lo si può usare per diversi scopi.

Dalla pulizia dei vetri alla pulizia dell’acciaio. Ma anche per il bucato è un buon alleato e non solo per il lavaggio a mano ma anche per il lavaggio in lavatrice. Ecco come e dove usarlo in lavatrice per ottenere un bucato profumato e morbido e per avere sempre una lavatrice pulita.

Limone in lavatrice: un ammorbidente fai da te

Sono vari i modi in cui si può usare il limone in lavatrice e uno di questi è usarlo come un ammorbidente naturale. Il limone ha proprietà emolliente per il bucato poiché va ad allargare le fibre dei capi rendendo così i tessuti più morbidi.

ammorbidente al limone
ammorbidente al limone – donna.nanopress.it

Per avere un ammorbidente al limone basterà preparare una miscela mescolando 1 L d’acqua con il succo di un limone e mezzo. Poi con un misurino versare la quantità giusta nella vaschetta del detersivo. Il risultato sarà un bucato super morbido e profumato.

Altri modi di usare il limone in lavatrice

Ma questo non è l’unico modo per utilizzare il limone in lavatrice. Spesso si lavano i vestiti ed altro senza pensare alla pulizia della lavatrice stessa. Come tutti gli elettrodomestici però la lavatrice deve essere pulita almeno una volta al mese per far si che questa funzioni sempre e non rilasci sporco al bucato.

La prima cosa da fare è fare un lavaggio a vuoto con il limone. Basterà inserire un litro di acqua con il succo filtrato di 2 limone in lavatrice e avviare un lavaggio ad alte temperature. In questo modo si effettuerà una disinfettata alla lavatrice grazie all’azione del limone.

lavaggio a vuoto con limone -
lavaggio a vuoto con limone – donna.nanopress.it

Altro problema è la formazione di muffe e il limone è una soluzione perfetta per combattere questo problema. La formazione della muffa si focalizza solitamente in alcune zone come vaschetta, guarnizione e cestello.

Perciò bisogna agire direttamente sulle zone interessate con del succo del limone e lasciare agire per circa 15 minuti prima di strofinare con uno spazzolino per rimuovere le macchie di muffe.

Per le guarnizioni invece si può preparare una miscela con acqua, succo di due limoni e bucce di limone. Inserire in un flacone spray e spruzzare sulla guarnizione e soprattutto nelle pieghe dove possono accumularsi capelli o residui di sporco. Poi passare un panno umido per pulire.

pulizia guarnizioni
pulizia guarnizioni – donna.nanopress.it

Il limone poi può essere anche usato per sbiancare i vestiti e far si che i tessuti ripristinino la loro naturale lucentezza. Basterà mettere un misurino con del succo di limone filtrato direttamente nel cestello della lavatrice al momento del lavaggio. Altrimenti se si vuole usare un lavaggio a mano si può riempire una bacinella d’acqua con il succo di due limoni.

In ogni caso è sempre meglio leggere le istruzioni dei capi e della lavatrice che indicano sempre come procedere con il lavaggio o la pulizia. Bisogna prima accertarsi che questi metodi possono essere fatti prima di farli e poi rovinare o rompere irreparabilmente la lavatrice.