Riso in lavatrice, sai a cosa serve? Mai avuto un bucato così

Sapevi che mettere il riso in lavatrice assicura enormi vantaggi al tuo bucato? Anche se ti sembrerà strano, mettere il riso nel cestello è un trucco assolutamente fantastico e ti farà anche risparmiare. Scopriamo tutti i benefici che puoi avere da questo trucchetto!

Riso in lavatrice
Riso in lavatrice – donna.nanopress.it

Il trucco del riso nella lavatrice è un rimedio fantastico che però pochi conoscono, e probabilmente neanche tu sapevi i benefici che assicura ai tuoi panni. Questo metodo semplice e poco costoso permette di avere un bucato profumato, e con la fragranza che ti piace di più, utilizzando due soli ingredienti, riso e olio essenziale.

In tempi come quelli attuali, in cui risparmiare è diventata per tutti una vera e propria necessità, avere a disposizione un rimedio economico ed efficace è molto importante.

Per constatare gli effetti di questo rimedio eccezionale non ti resta che metterlo in atto, e il risultato ti lascerà a bocca aperta. Il riso ha delle incredibili proprietà, che risultano davvero utili per il bucato, addirittura superiori a quelli che hanno i normali detersivi. Ecco come utilizzare il riso per avere un bucato splendido!

riso-Donna.nanopress.it

Elimina i cattivi odori

Fra le problematiche che si riscontrano con maggiore frequenza in tutte le case troviamo i cattivi odori nel bucato. Si tratta di un problema molto diffuso, causato a volte da una inadeguata manutenzione della lavatrice, dalla presenza di umidità, da residui che possibilmente si accumulano nel filtro o nella guarnizione.

Purtroppo, il risultato è un bucato dall’odore non piacevole, che sa di sporcizia e che probabilmente deve essere di nuovo lavato.

Per fortuna con il trucco del riso puoi risolvere facilmente questo problema e i risultati ti sorprenderanno. A dare un bel profumo ai panni è anche l’olio essenziale che utilizzerai insieme al riso.

cattivi odori in lavatrice
cattivi odori in lavatrice – donna.nanopress.it

Assorbe l’umidità in eccesso

Oltre che eliminare i cattivi odori e dare al bucato un buon profumo, il riso ha anche un’altra importante funzione, quella di assorbire l’umidità in eccesso.

Infatti, contribuisce a rendere i panni meno bagnati e in questo modo sarà di grande aiuto anche per ridurre i cattivi odori. Il rimedio è anche piuttosto economico, quindi potrai usarlo quando vuoi senza spendere cifre esorbitanti.

Con una manciata di riso puoi ottenere risultati che spesso neanche i migliori detersivi consentono di raggiungere, e il fatto di poterlo reperire facilmente va anche a tuo vantaggio.

Come usare il riso in lavatrice

Cosa serve per utilizzare correttamente il riso in lavatrice? Ecco quello che devi tenere a portata di mano per sfruttare questo trucchetto:

  • Un po’ di riso crudo
  • 1 sacchetto in tessuto bucherellato
  • Alcune gocce di olio essenziale

Dopo aver procurato il materiale indicato devi solo inserire il riso nel sacchetto e versare all’interno 5 o 6 gocce di olio essenziale, scegliendo l’aroma preferito. Mescola gli ingredienti e chiudi il sacchetto, nel frattempo inizia a mettere i panni che devi lavare nel cestello della lavatrice.

Metti come di consueto il detersivo e l’ammorbidente nella vaschetta apposita e introduci il sacchetto con il riso e l’olio essenziale nel cestello. Avvia la lavatrice secondo il programma scelto e attendi che termina in ciclo di lavaggio.

lavatrice-Donna.nanopress.it

Consigli per ottenere ottimi risultati

Per massimizzare i risultati del trucchetto del riso nel cestello della lavatrice devi però seguire alcuni semplici accorgimenti. Per prima cosa, non usare mai lo stesso sacchetto nel cestello, contenente quindi il riso già utilizzato.

Per ogni lavaggio devi preparare un sacchetto nuovo con il riso da usare per la prima volta, in quanto è il riso crudo che consente di assorbire una maggiore quantità di acqua.

Per averli sempre pronti, puoi mettere nella dispensa più sacchetti contenenti riso e olio essenziale e usarli quando è il momento di fare la lavatrice.

Come vedi, questo metodo facile da eseguire ti permetterà di avere un bucato profumato spendendo veramente poco!