Tessuti macchiati dal trucco, lascia stare la lavatrice: ti serve 1 cosa sola e sta in cucina

I tessuti macchiati dal trucco, sono solitamente molto difficili da smacchiare. Le tracce di rossetto, fondotinta o lasciate dalla matita per gli occhi non vanno rimosse in lavatrice, ma richiedono un prelavaggio, vanno trattate attentamente per far sì che i capi tornino ad essere come nuovi.

Tessuti macchiati
Tessuti macchiati -Donna.nanopress.it

Solitamente si mettono in lavatrice, con 1000 prodotti versati direttamente nel cestello oppure nel cassetto dei detersivi, nella speranza che qualcuno tra questi, come per esempio la candeggina possa agire risolvendo il problema.

Questo non accade, perché a volte addirittura la macchia si fissa, non essendo trattata in maniera adeguata. Quindi, si perde dapprima tanto tempo tra un lavaggio e l’altro, poi si ricorre alla lavanderia che con i suoi prodotti professionali, molto costosi, riesce ad eliminare qualunque macchia.

Rimedi naturali, ecco perché preferirli

Prima di tutto, si consiglia di provare con dei rimedi naturali infallibili. Ci sono dei prodotti che tutti abbiamo in casa, anzi in particolare in cucina, che agiscono nell’immediato, con estrema delicatezza, che consentono di ottenere risultati incredibili senza spendere un solo euro.

Gli ingredienti che usiamo in cucina, vanno scelti in base alla macchia e ai tipi di tessuti macchiati dal trucco. Capita a tutte, almeno una volta nella vita, di spremere il tubetto del fondotinta per fare uscire il prodotto, quando all’improvviso esce fuori una grande quantità di cosmetico che schizza sul vetro del bagno e inevitabilmente sui vestiti.

Sia che si tratti di una t-shirt, che di una camicia, si può provare con un ingrediente presente dappertutto, che non manca mai in cucina, si tratta del bicarbonato di sodio. Il prodotto, va strofinato sulla macchia magari con uno spazzolino da denti, dopo pochi minuti la macchia andrà via. Il capo, potrà poi essendo messo direttamente in lavatrice.

Cotone e tessuti delicati, come rimuovere anche gli aloni

Se si dovesse trattare di un alimento di cotone, invece è bene usare l’acqua ossigenata. Mentre, per le macchie causate dalle creme di bellezza si usa il borotalco, che va spazzolato bene sulla macchia, questo elimina addirittura gli aloni.

Tessuti macchiati dal trucco-Donna.nanopress.it

Per quanto riguarda i tessuti delicati, le macchie sulla lana si tamponano con l’etere, le macchie sulla sete, si eliminano con l’acqua tiepida e un pochino di detersivo neutro, le macchie sui tappeti e sulla moquette, vanno via semplicemente con lo shampoo.

Il prodotto per eccellenza per eliminare le macchie da qualsiasi tessuto

Per ripulire i tessuti macchiati dal trucco, è utilissimo l’aceto bianco, a cui si affianca il percarbonato di sodio. L’aceto bianco è adatto alle macchie sulla seta, si passa con un panno inumidito, poi si lava il capo in acqua tiepida.

Tessuti macchiati dal trucco-Donna.nanopress.it

L’aceto è consigliato per tutti i capi molto delicati, che non si vogliono trattare con detersivi o prodotti aggressivi. Assicura ottimi risultati, senza rischi e senza spendere cifre esorbitanti. Per quanto riguarda il percarbonato di sodio invece si versa direttamente sulla macchia e lo si fa agire. Il prodotto è migliore della candeggina, perché è ecologico, non fa male alla salute e non rovina i tessuti perché è delicato.

In particolare l’aceto può essere versato anche dentro il cassetto della lavatrice o nel cestello, i panni non solo profumano, ma tornano ad avere colori brillanti, come nuovi.

Macchie di matita e di rossetto, come procedere

Si passa adesso alle macchie delle matite per gli occhi, queste si eliminano con una salvietta umida che va strofinata direttamente sulla macchia con movimenti decisi, lenti e circolari. Bisogna andare dal bordo verso il centri. Si strofina delicatamente per diversi minuti e poi si risciacqua utilizzando dell’acqua fredda. Una volta fatto, si asciuga la macchia attentamente con un asciugamano, poi con un panno di carta e poi il capo si mette in lavatrice.

Tessuti macchiati dal trucco-Donna.nanopress.it

Per quanto riguarda le macchie di rossetto, ci sono più rimedi naturali tra i quali scegliere. Torna utile il sapone di Marsiglia che si passa direttamente sulla macchia, non bisogna strofinare va soltanto lasciato agire per almeno un quarto d’ora. Soltanto dopo, si può procedere con il lavaggio in lavatrice.

Poi c’è un alimento miracoloso, che consente di ottenere incredibili risultati. Si tratta delle molliche di pane che vanno messe direttamente sopra la macchia di rossetto, in questo modo infatti asciugano il prodotto. Si lasciano agire per qualche oretta, poi si mette il capo in lavatrice e si lava come sempre fatto.