Zanzare, la miscela a base di limone che le annienta in 2 secondi: addio per sempre prurito

Il limone ha tantissime proprietà. Oltre che essere utilizzato per condire i cibi, è il massimo per l’igiene e la pulizia. Sgrassa e lucida le pentole e i piatti, ma anche il lavandino e il piano cottura.

Limone sulla puntura di zanzara
Limone sulla puntura di zanzara – donna.nanopress.it

E’ utile anche per ridurre il gonfiore causato dalle punture di zanzara. In giro nelle farmacie, nei supermercati, nei mini market, in estate ci sono tantissimi prodotti che vengono proposti come rimedio al prurito e al gonfiore causato dalle punture di questi fastidiosissimi insetti. Non sempre funzionano però.

Ci sono prodotti a base di erbe, altri a base di ammoniaca e poi ovviamente non possono mancare le creme al cortisone che hanno tante controindicazioni. Oltretutto molti prodotti causano allergie e irritazioni. Prima di cedere alle pubblicità, è bene fare dei tentativi usufruendo di prodotti naturali.

Limone, ecco come usarlo contro le punture di zanzara

Esistono vari rimedi naturali contro le punture di zanzara, tra questi il limone che riduce il gonfiore, l’aloe che principalmente riduce il prurito e il ghiaccio. Oltre che pensare a come alleviare i disturbi causati dalle punture delle zanzare, bisogna pensare anche alla prevenzione.

Si possono allontanare le zanzare scegliendo un abbigliamento di colori chiari, perché le zanzare sono attratte dagli abiti scuri, così come anche dal sudore. Poi ovviamente tutto dipende dalle zone in cui ci si trova. Le zanzare si concentrano particolarmente nelle zone paludose o lacustri, lì sono così tante che riuscire a scamparla è davvero impossibile.

Limone
Limone – donna.nanopress.it

Per quanto riguarda il limone viene utilizzato contro il gonfiore e contro il prurito e funziona. Basta spremere un po’ del succo direttamente sulla puntura, per vederlo ridurre improvvisamente. Poi è miracoloso se utilizzato insieme all’aceto. In questo caso le zanzare rimarranno lontane anni luce, perché per loro l’aceto e il limone insieme sono altamente disgustosi.

Un altro profumo sgradevole è quello della cipolla, che però non può essere posizionata in camera da letto come repellente. In questo caso è consigliata la menta, oppure il basilico o ancora la lavanda. A queste piante si aggiunge la catambra che per noi è una pianta inodore, ma che per le zanzare è insopportabile. Per concludere ci sono anche l’eucalipto e la citronella. Non a caso molti prodotti repellenti per le zanzare, sono fatti proprio con questi due ingredienti.

Miscela per allontanare le zanzare e alleviare il prurito

Prova a preparare questa miscela che ti aiuterà sia ad allontanare insetti e zanzare ma anche ad alleviare la pelle dopo la puntura.

Aloe
Aloe – donna.nanopress.it

Prendi un limone, estrai tutto il succo filtrando fibra e semi, dopodiché prendi una foglia di aloe ed estrai tutto il gel.

Dovrai dividere limone e aloe in parti uguali, se non avete una pianta di aloe in casa non preoccupatevi, vi basterà comprare in farmacia un gel aloe puro almeno a 99% per un risultato ottimale. Non riuscirai più a farne a meno.