“Lo porto con me nella tomba”, l’ultimo desiderio della regina: lo voleva a tutti i costi

La Regina Elisabetta II lo porta con sé nella tomba. Era il suo ultimo desiderio, lo voleva solo per lei.

regina elisabetta
regina elisabetta-Donna.nanopress.it

Manca poco al giorno del funerale della Regina Elisabetta II venuta a mancare l’8 settembre 2022 all’età di 96 anni e dopo 70 anni di regno. Lunedì 19 settembre con il suo funerale si concluderà il piano London Bridge durato undici giorni. Il piano ideato dalla Regina stessa prevedeva varie varianti in base al luogo di morte ed è stato variato ogni sei mesi dalla sovrana negli ultimi 60 anni.

La Regina che è morta in Scozia, nel castello di Balmoral, residenza a lei molto cara dove il suo amato Filippo le chiese la mano, ha fatto ritorno in Inghilterra dove i sudditi inglesi sono in fila per un ultimo saluto. Alla sua morte è già subentrato il figlio Carlo, suo primogenito, erede al trono da 70 anni.

All’età di 73 anni Carlo è diventato Re con il nome di Re Carlo III e ora dopo tanti anni l’Inghilterra tornerà a pronunciare la frase God Save the King. Ma Elisabetta pare avesse un unico desiderio tanto che ha cambiato il testamento poco prima di morire per portare con sé i suoi gioielli più preziosi.

Regina Elisabetta II
Regina Elisabetta II – donna.nanopress.it

I gioielli della Regina Elisabetta: astio a corte per averli

I preziosi gioielli della Regina Elisabetta pare non saranno toccati da nessuno se non da una persona in particolare. La sovrana avrebbe cambiato il testamento per fare avere i suoi gioielli solo a lei ed escludendo Harry e Meghan che non metteranno le mani neanche su quelli.

Secondo l’antica tradizione della monarchia la sovrana lascia i suoi gioielli più preziosi alla donna che stima di più. In questo caso pare, secondo voci vicine a Buckingham Palace, che la Regina Elisabetta abbia lasciato tutti i suoi gioielli alla moglie di William, prossimo erede al trono diretto, Kate Middleton.

Kate Middleton e la Regina Elisabetta II
Kate Middleton e la Regina Elisabetta II – donna.nanopress.it

È noto infatti che la Regina Elisabetta ha da sempre apprezzato la grazia, l’eleganza e la raffinatezza di Kate Middleton. A lei e a sua figlia Charlotte vanno tanti preziosi gioielli tra cui collane, bracciali, orecchini, anelli, spille e tiare. Ma c’è un gioiello in particolare che la Regina ha voluto tenere per sé e portarlo nella tomba.

La Regina la porta nella tomba: troppo legata per separarsi

La Regina è molto legata a i suoi avere ed in particolare ad alcuni gioielli per il valore affettivo che hanno. Tra questi c’è la collane a tre giri di perle, regalata dal padre, e la spilla che aveva regalato la sovrana alla Regina Madre.

Si tratta di una spilla che Elisabetta aveva fatto realizzare in occasione dei cento anni della madre e che poi ha successivamente ereditato alla sua morte. Si tratta di una spilla con una rosa dipinta a mano incastonata in una serie di diamanti.

spille della Regina Elisabetta
spille della Regina Elisabetta – donna.nanopress.it

Ma il gioiello che la Regina ha voluto portare nella tomba è la sua fede nuziale. È un semplicissimo anello che il Principe Filippo fece realizzare e che si sono scambiati il giorno del matrimonio.

La particolarità di questo semplice anello è che all’interno contiene un messaggio che il Filippo fece incedere per la sua amata. Non si è mai saputo cosa ci fosse scritto, gli unici a saperlo sono i due reali e il gioielliere che non ha mai rivelato il segreto. E mai nessuno lo saprà mai visto che la Regina ha voluto portare con sé quell’anello.