Regina Elisabetta, quanto ha speso l’Inghilterra per i funerali? Cifra mostruosa

A partire dal giorno della scomparsa della Regina Elisabetta, i contribuenti inglesi hanno speso tantissimi soldi. Ma non è ancora finita qui, perché dovranno pagare tasse su tasse per coprire tutte le spese necessarie.

regina elisabetta funerale
regina elisabetta funerale-Donna.nanopress.it

Il tour del feretro è praticamente infinito e di conseguenza costoso. Giungerà al termine il 19 settembre, all’Abbazia di Westminster, dove saranno celebrati i funerali che si svolgeranno alla presenza di 100 capi di Stato. I funerali si svolgeranno alle ore 12 italiane e saranno trasmessi in diretta tv, proprio come è stato in occasione dei funerali, del consorte della regina lo scorso anno.

Il Re Carlo III che ha già preso il posto della madre, la Regina Elisabetta, sarà seduto in prima fila, con al suo fianco la regina consorte Camilla. Il funerale si terrà nello stesso posto in cui la regina Elisabetta è stata incoronata il 2 giugno 1953. Il cerimoniale sarà officiato dal Decano, poi al termine della funzione, ci saranno due minuti di silenzio, a conclusione suoneranno le note dell’inno nazionale inglese.

Spese su spese per coprire i funerali della Regina Elisabetta

Gli inglesi da sempre Fedeli alla regina Elisabetta si sono messi in coda per l’ultimo saluto. La processione che si è creata ad oggi è lunga 30 km. Si tratta di persone che, anche se soltanto per un secondo vogliono omaggiare e salutare per l’ultima volta la Regina defunta.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

Nel frattempo, in molti si chiedono quanto è costato e quanto continuerà a costare tutto questo ai contribuenti britannici, compreso il tour del feretro e non soltanto la funzione religiosa. Il costo secondo le prime statistiche sarà di circa 3 miliardi di sterline, ovvero 3,5 miliardi di euro. Nei 3 miliardi di euro sono inclusi i giorni in cui tutte le attività commerciali e gli uffici dovranno rimanere chiusi per lutto nazionale.

Monete, banconote, inno nazionale, ecco cosa cambierà in Inghilterra nei prossimi mesi

Poi si dovranno sostenere anche i costi delle banconote e delle monete che vedranno l’icona stilizzata della Regina Elisabetta.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

I protocolli e i cambiamenti necessari dopo la morte della Regina sono infiniti e tutti costosi. Per esempio, l’inno nazionale si dovrà adattare al re Carlo, quindi si passerà da God Save the Queen, o God save The King, Dio salvi il Re.

Tappe del feretro e spese della Royal Family, ecco a quanto ammontano

Per quanto riguarda le tappe del feretro dalla Scozia all’Inghilterra queste saranno pagate con il fondo pubblico dei cittadini inglesi. I cittadini, da sempre pagano le tasse per reggere la monarchia e le spese della Royal Family e in generale della corona. Soltanto nel biennio che va dal 2021 al 2022, gli inglesi hanno pagato 86,3 milioni di sterline, ovvero 1,29 sterline a persona.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

Il funerale e il tour invece costeranno €1 per ogni inglese. La Sovrana è stata un’icona, ha regnato per 72 anni e 110 giorni, per cui non ci si poteva aspettare che questo. C’è però da dire che se da un lato pagare il funerale è dispendioso, dall’altro è diventato un film o una serie che ha accanito praticamente tutto il mondo.

I ricavi dell’Inghilterra da un evento seguito in tutto il mondo per 10 giorni

Infatti negli ultimi giorni centinaia di persone sono accorse in Inghilterra, per fermarsi a Buckingham Palace, per salutare i Reali e per vivere un pezzo della storia in prima persona. Tutto questo ha generato importati introiti al Paese, perché nessuno ha badato o baderà a spese.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

In questi giorni, inoltre, almeno 3 miliardi di persone sono state collegate in diretta TV, oppure sulle piattaforme Social da qualunque parte del mondo, proprio per seguire passo passo l’addio alla grande regina Elisabetta. Le casse di molti si riempiranno anche grazie alle pubblicità e agli sponsor legati all’evento.