Dieta senza lattosio: menù dimagrante per intolleranti al latte

Dieta no lattosio
Dieta no lattosio

L’intolleranza al lattosio è diffusissima. Il 70% degli italiani è intollerante al latte e magari non ne è consapevole, per cui soffre di gonfiore di stomaco, mal di testa, brufoli che appaiono improvvisamente, insonnia e crampi allo stomaco. Per combattere l’intolleranza bisogna provarsi dell’alimento in questione per due mesi, per poi reinserirlo gradualmente. Se invece si tratta di allergia alimentare non va proprio toccato ed è opportuno consultare un medico per avere tutte le indicazioni del caso. Oggi vediamo un menù da seguire con diligenza per due mesi: vi consentirà di dimagrire e di disintossicarvi dal latte. Vedrete che oltre a perdere peso, troverete una nuova vitalità e anche la pelle sarà molto più bella.

Tutti i giorni

COLAZIONE: Caffè o tè, 150 grammi di latte di soia più 30 grammi di biscotti (da 330 a 430 calorie/etto) oppure 20 grammi di frutta secca.
CONDIMENTO: 5 cucchiaini da tè di olio extravergine d’ oliva al giorno (1 cucchiaino è sostituibile ogni tanto con altri condimenti).
BEVANDE: Se non consumi latticini, occorre bere almeno 1,5 lt d’ acqua al giorno ad alto contenuto di calcio (tra i 200 e i 360 mg/litro di calcio).
FRUTTA: 3 porzioni di frutta fresca di stagione al giorno (da 150 grammi ognuna). Ricorda che agrumi, fragole, ciliegie e frutti di bosco sono i più ricchi di calcio.
VERDURE: ogni giorno verdure a volontà, dando la precedenza a biete, broccoletti, carciofi, cavoli, indivia, spinaci
SPUNTINO: nel pomeriggio puoi mangiare 30 grammi di un prodotto da forno (come i biscotti) che contenga dalle 330 alle 430 calorie/etto.

Lunedì

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra (senza grasso visibile)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

Martedì

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 2 uova cucinate come vuoi (attenzione all’ olio).

Mercoledì

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di salumi magri o sgrassabili (come prosciutto crudo o bresaola)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra.

Giovedì

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

Venerdì

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra (senza grasso visibile)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

Sabato

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di salumi magri o sgrassabili (come prosciutto crudo o bresaola)

Domenica

PRANZO: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti).

Sono consentiti a scelta o da alternare i seguenti Extra ogni sette giorni:

– 1 pizza margherita o ortolana (al posto di un pasto)
– 2 birre piccole o 2 bicchieri di vino
– 2 palline di gelato, oppure 80 grammi di torta semplice, oppure 1 budino, oppure 1 brioche o 2 pasticcini.