Talassoterapia: tutti i benefici dell’acqua di mare

Talassoterapia i benefici dell'acqua di mare
Talassoterapia benefici dell'acqua di mare

La talassoterapia dal greco cura (terapia) di mare (thalassa), letteralmete è la cura attraverso l’acqua del mare e dona molti benefici sia al corpo che alla mente. Incosapevolmente in estate, passando molto tempo sul bagnasciuga, beneficiamo delle proprietà buone per la salute e il benessere dell’organismo che l’acqua salata è in grado di regalare. Oltre ad essere un’ottima cura contro stress e tensioni, favorendo una situazione di realx la talassoterapia proposta in molti centri spa è un toccasana per la salute. La talassoterapia è un metodo di cura antico divulgato nel 1700 dal medico inglese Richard Russel e si divide in idroterapia, in cui si traggono i benefici dell’acqua di mare bevendola, iniettandola o immergendovisi, la climatoterapia, l’ elioterapia, la terapia del sole e della luce, la psammoterapia che sfrutta le proprietà della sabbia, e infine la terapia con i fanghi marini detta crenoterapia.

La talassoterapia è ottima nella cura della circolazione sanguigna e quindi tra le altre cose è anche un valido aiuto contro l’antiestetica cellulite. La talassoterapia è indicata per curare numerose malattie: l’ artrosi nelle sue varie forme, ma anche le infiammazioni di tendini, muscoli e nervi, oltre che le malattie delle vene e dell’apparato genitale femminile. La talassoterapia aiuta anche nella cura delle patologie della pelle e le delle infiammazioni delle prime vie respiratorie comprese alcune allergie. I benefici della talassoterapia sono molti scopriamo di seguito quali sono:

I benefici dell’acqua
Le particelle d’acqua di mare sono ricche di sodio e cloro, dalle proprietà disinfettanti e antibatteriche e di iodio, che svolge un’azione riequilibrante sul metabolismo

I benefici del sale
L’acqua di mare contiene oligoelementi e sali minerali che sono benefici per l’organismo perché passando attraverso i pori della pelle, vengono poi liberati nel sangue. L’immersione nell’acqua marina detta balneoterapia aiuta la circolazione e l’eliminazione delle tossine, inoltre per l’assenza di gravità, facilita il movimento del corpo

I benefici della sabbia
Con la sabbia si possono fare degli scrub naturali che favoriscono l’eliminazione delle cellule morte e aiutano così il rinnovamento dell’epidermide. Anche camminare scalzi in riva al mare fa molto bene perchè migliora la circolazione degli arti inferiori e anche le articolazioni del piede ne giovano

I benefici delle alghe
Le alghe marine svolgono un’azione idratante e disintossicante, combattono i radicali liberi, quindi hanno un effetto antinvecchiamento e migliorando la circolazione del sangue, hanno effetti lipolitici sul tessuto adiposo riducendolo

I benefici dei fanghi
Le proprietà curative dei fanghi marini sono note e sono alla base di molte terapie come la fangoterapia e la crenolutoterapia.