Ardha Matsyendrasana: benefici della posizione yoga del saggio

da , il

    Ardha Matsyendrasana: benefici della posizione yoga del saggio

    Proseguimao il viaggio nelle asana con Ardha Matsyendrasana e i benefici della posizione yoga del saggio. Questa è una posizione di facile esecuzione che permette di tonificare la spina dorsale e allenare la i muscoli della colonna vertebrale. Lo yoga come sappiamo è una pratica fitness davvero utile per la salute e il benessere dell’organismo ed è anche molto in voga: Sono moltissime infatti le star e celebrieties che lo praticano regolarmente per scolpire e allungare i muscoli del corpo, da Cameron Diaz a Lady Gaga. Vediamo di seguito come si esegue Ardha Matsyendrasana i benefici della posizione yoga del saggio

    Come si esegue Ardha Matsyendrasana

    Abbiamo già visto molte posizioni hata yoga e per ultima Dhanurasana con tutti i benefici della posizione yoga dell’arco. Oggi scopriamo come si esegue Ardha Matsyendrasana:

    Si parte seduti a terra con le gambe distese e le mani appoggiate a terra. Si piega il ginocchio destro e si appoggia il piede destro vicino al lato esterno della coscia sinistra. La caviglia deve deve toccare la coscia. A questo punto bisogna piegare anche la gamba sinistra tenendolo apoggiata al pavimento e portando la pianta del piede a contatto con il gluteo destro. Bisogna tenere la schiena dritta e le spalle distese e a questo punto si ruota lentamente il busto verso destra, espirando. Mentre si fa questo movimento si porta l’ascella sinistra oltre il ginocchio destro. Si può afferrare con la mano sinistra la caviglia destra. A questo punto si solleva il braccio destro e sfruttando il braccio sinistro come appoggio, si deve provare a ruotare al massimo il busto verso destra, cercando di sentire il lavoro sui muscoli della schiena. Anche la testa ruota con lo sguardo in avanti. Il braccio destro va dietro la schiena e se si può afferrare il polso sinistro, altrimenti va bene anche appoggiare il palmo della mano destra a terra vicino ai glutei. La testa ruota dritta a sinistra con mento alto. Mantenere la posizione per circa un minuto con respiri profondi. Per sciogliere la posizione inspirare e ritornare lentamente alla posizione di patenza, liberando le mani, i piedi. Infine ripetere la posizione dall’altro lato.

    Ardha Matsyendrasana: i benefici

    La posizione yoga Ardha Matsyendrâsana è in grado di tonificare la spina dorsale giovando in particolare alla regione lombare della schiena. E’ però un ottimo allenamento per tutti i muscoli della schiena. E’ inoltre un buon metodo per la prevenzione e la cura di piccoli fastidi della schiena come le lombalgie. Gli organi quali milza e fegato vengono stimolati da questa posizione, traendone giovamento, così come l’ntestino. Nonstante questo vi sono alcune controindicazioni nell’effettuare Ardha Matsyendrâsana: le donne al terzo mese di gravidanza devono astenersi dal compiere questa asana e se si soffre di patologie gravi della schiena come l’ernia del disco o dolori al nervo sciatico, è meglio evitare la posizione se non con la guida di un esperto.