Come curare la colite con l’alimentazione

da , il

    Come curare la colite con l’alimentazione

    La colite è un’infiammazione del colon, è un problema per la salute perchè fastidiosa e spesso anche dolorosa e può essere causata da vari fattori quali stress elevato, e quindi di tipo nervoso, ma anche data da un’alimentazione sbagliata e non sana. Inoltre bisogna dire che per le donne, il rischio di avere attacchi di colite aumenta durante le mestruazioni. Per ritrovare il benessere è quindi molto importante seguire una dieta bilanciata e lo è ancora di più, proprio se la colite è di natura psicologica come quella nervosa, perchè una cattiva alimentazione va ad aggravarne i sintomi. Come curare quindi la colite?

    Come abbiamo appena detto, il rapporto tra colite e alimentazione è stretto, bisogna sapere che cosa è giusto mangiare e cosa invece va evitato per poter curare questo disturbo, anche se la sua componente psicologica è indipendente dall’ alimentazione. Una dieta equilibrata prescritta da un medico, sarà sicuramente la cosa giusta da fare anche per curare la colite, conosciuta come sindrome del colon irritabile, ma quello che veramente fa la differenza è uno stile di vita rilassato e sano, cadenzato da fitness e movimento.

    Alimenti per curare la colite

    Gli alimenti consigliati per curare la colite sono sicuramente tutti quelli che contengono fibre e acqua a volontà. Le verdure e i cereali sono ottimi e bisogna cercare di bere molto, circa due litri di acqua al giorno per permettere alle pareti del colon di distendersi, evitando e agendo contro gli spasmi dolorosi, dovuti dalle contrazioni. Le fibre e l’acqua rendono anche più semplice l’evacuazione e quindi sono importantissime, anche se non bisogna esagerare per non incorrere in altri problemi intestinali. Quindi non devono mai mancare sulla tavola carote, patate e cavoli, ma anche cetrioli, mirtilli, mele, i cibi probiotici che favoriscono lo sviluppo della flora intestinale buona e ovviamente frutta e verdura di stagione.

    Alimenti da evitare con la colite

    Quello che bisogna evitare mentre si ha la colite sono tutti quegli alimenti che potrebbero ulteriormente irritare e infiammare il colon. Per questo andrebbero bandite dalla dieta tutte le bibite gassate che oltre ad essere fonte di calorie di troppo possono dare fastidio all’intestino, bevande e alimenti contenenti caffeina, salse piccanti, i cibi molto grassi ed elaborati, e quelli con molti zuccheri. No anche a latte e formaggi stagionati, insaccati, frutta secca, ma anche alcuni tipi di frutta come kiwi, melone, ciliegie, ribes, frutti di bosco, fichi, prugne fresche, banane, albicocche, uva, agrumi, anguria e anche verdura come radicchio, indivia, sedano, funghi, peperoni, fave, melanzane, prezzemolo, porri, aglio, carciofi, asparagi, zucca, cipolla.