8 consigli per perdonare un tradimento senza stare male

Perdonare un tradimento è estremamente difficile. Si tratta di un percorso intimo e arduo, una vera e propria elaborazione dei sentimenti e delle emozioni, come quando si attraversa un lutto.

da , il

    come perdonare un tradimento senza stare male

    Il perdono di un tradimento può risultare davvero difficile. Ma si può perdonare senza stare male? Ecco 9 consigli per riuscire a superare il dolore di essere state tradite. Sì, perché scoprire che il proprio partner è stato con un’altra persona è come subire una perdita; bisogna necessariamente elaborare l’accaduto e, soprattutto, riflettere sulle nostre emozioni e sulla nostra relazione. Arrivare al perdono definitivo della persona amata richiede tantissime energie, tempo e, soprattutto, fare un lungo lavoro su se stesse.

    Prima di perdonare prenditi del tempo

    superare un tradimento prendersi del tempo

    Arrivare al perdono di un tradimento prevede necessariamente una prima fase di solitudine, in cui bisogna riflettere. Si tratta di un momento cruciale e molto importante, perché è necessario pensare se si è nuovamente disposti a mettersi in gioco e recuperare la relazione.

    Non sentirti in colpa

    perdono tradimento non sentirti in colpa

    Un altro consiglio per riuscire a perdonare un tradimento senza stare male è quello di non sentirti in colpa. La causa del tradimento non sei tu; evita pensieri negativi su te stessa e, soprattutto, se il tuo ex compagno dà la colpa dell’accaduto esclusivamente a te, tronca immediatamente la relazione.

    Rifletti sul tuo rapporto

    superare un tradimento riflettere sulla relazione

    Dopo aver scoperto il tradimento, prenditi del tempo per pensare e riflettere sul tuo rapporto. Cosa ti piace del tuo compagno? Come ti fa stare? Cosa ti dà questa relazione? Ti senti appagata? Poniti questi interrogativi e cerca le risposte nel tuo cuore, solo lui potrà dirti la verità.

    Parla del tradimento con qualcuno di fiducia

    superare un tradimento parlare con amici

    Se non sai come reagire, il nostro consiglio è quello di sfogarti con qualcuno di fiducia. Un genitore, un fratello o una sorella, oppure un amico fidato. L’importante è non tenerti tutto dentro, ma di condividere il dolore con qualcuno che possa consigliarti la strada giusta da intraprendere.

    Confrontati con il tuo partner

    perdonare tradimento parlare con il partner

    Parla e sfogati anche con il tuo compagno. Cerca di capire cosa lo ha portato a tradirti e, soprattutto, quali sono le sue spiegazioni e motivazioni. In più, è fondamentale riuscire a capire se è disposto a recuperare la relazione; assicurati che, oltre a essere dispiaciuto e pentito per aver commesso il tradimento, sia davvero innamorato di te.

    Instaura un dialogo per migliorare il rapporto

    perdonare tradimento avere dialogo

    Per superare e perdonare un tradimento e, soprattutto, recuperare la fiducia nei riguardi del tuo compagno, ti consigliamo di instaurare un dialogo profondo e sincero.

    Parlate spesso della vostra relazione, dei sentimenti che vi legano e di come vi sentite, sia in senso positivo che negativo. Tutto ciò ti aiuterà a conoscervi meglio e a capire le esigenze dell’altro.

    Cerca di migliorare la relazione

    tradimento come superarlo

    Per superare un tradimento senza stare male è importante capire come migliorare la relazione. Noi vi consigliamo di iniziare a condividere gli interessi, in modo da trascorrere più tempo insieme fuori dalla routine quotidiana. Migliora la qualità del tempo che dedichi alla tua metà.

    Non indagare sulla persona con la quale ti ha tradito

    come superare un tradimento

    Ultimo consiglio per riuscire a non soffrire troppo dopo un tradimento, è di non indagare sulla persona con la quale ti ha tradito. Non cercarla sui social e nemmeno nella vita reale. Se sai chi è non sminuirti e, soprattutto, evita di fare paragoni.