Aloni scuri sotto le ascelle, per schiarirle serve 1 solo ingrediente: lo usiamo per cucinare

Ecco il metodo naturale per non avere aloni scuri sotto le ascelle basta davvero un solo ingrediente facilmente reperibile al supermercato.

aloni neri ascelle rimedio casalingo
aloni neri ascelle rimedio casalingo – donna.nanopress.it

L’ultimo trattamento che sta spopolando nella bellezza e lo sbiancamento, che questo sia dei denti, dei capelli o anale. È arrivato perfino alle ascelle. Spesso i peli tolti con il rasoio lasciano una vera e propria macchia nera ma a volte è anche genetica e quella zona è leggermente più scura.

Per alcuni procedere con lo sbiancamento delle ascelle è un passaggio irrinunciabile, per avere non solo una pelle liscia e senza peli ma anche senza aloni. Per le foto c’è Photoshop ma c’è chi vuole essere perfetto in tutte le situazioni. C’è però un metodo naturale che ti permette di avere delle ascelle più chiare senza ricorrere a metodi aggressivi per la pelle.

Schiarire le ascelle con il cetriolo: ecco come

Per schiarire le ascelle in casa basta un ingrediente che si trova facilmente al supermercato o dal fruttivendolo. Si tratta del cetriolo che andrà a rimuovere le cellule morte e farà sembrare la pelle più luminosa. Basta tagliare il cetriolo e passarlo sotto l’ascella e poi risciacquare dopo circa 10 minuti.

Ma si può anche creare una vera e propria maschera schiarente fatta in casa con il cetriolo e qualche goccia di limone. Attenzione però perché il limone va a seccare la pelle e quindi è consigliato applicare una buona crema idratante dopo il trattamento.

maschera sbiancante cetriolo e limone
maschera sbiancante cetriolo e limone – donna.nanopress.it

Basterà mescolare la 1 cucchiaio di polpa di cetriolo con 2 gocce di limone. Applicare il composto sulle ascelle e lasciare in posa per 20 minuti circa. Rimuovere il composto con un batuffolo imbevuto di latte. Ripetere il trattamento ogni tre giorni.

Si inizieranno a vedere risultati dalla seconda o terza applicazione. L’utilizzo del latte per rimuovere la maschera sbiancante inoltre non è casuale. Il latte infatti aiuta ad esfoliare la zona andando ad eliminare le cellule morte e i residui di deodorante.

Altri consigli per avere ascelle senza aloni

Non basta però fare una maschera sbiancante, ci sono anche altri accorgimenti da tenere come ad esempio esfoliare spesso la zona, una o due volte alla settimana. Si può fare in modo naturale usando del bicarbonato massaggiandolo con dell’acqua. Oltre al bicarbonato come scrub naturale si può utilizzare anche dell’olio d’oliva mischiato allo zucchero e il procedimento è lo stesso.

Un altro consiglio è quello di evitare la depilazione con il rasoio. Non andando infatti ad estirpare la radice si vedranno sempre dei piccoli puntini neri e c’è la possibilità che i peli si incarniscono. È sempre meglio infatti usare cerette per avere ascelle lisce e per andare a rimuovere anche la radice del pelo.

ascelle
ascelle – donna.nanopress.it

Poi è importante andare sempre a detergere la zona con una spugna delicata (si consiglia quella di cellulosa). Questo passaggio farà si che ogni giorno ci vadano ad eliminare le cellule morte. E successivamente idratare le ascelle che spesso sono una parte del corpo dove non si mette la crema. È invece molto importante idratare la zona anche dopo che ci si è depilati.

Infine ma non meno importante è la scelta del deodorante. Spesso infatti le macchie scure e gli aloni sotto le ascelle possono essere causati dalle sostanze presenti all’interno dei deodoranti. Come prima cosa infatti è importantissimo evitare i deodoranti che contengono alcool. E poi è meglio usare quelli non spray ma roll-on senza parabeni e senza siliconi.