Bicarbonato sui piedi, se lo fai una volta poi inizi tutte le sere: quel che vedrai è strabiliante

Bicarbonato sui piedi, per quanto possa sembrare strano, il bicarbonato ha importanti proprietà e riesce a dare beneficio all’organismo.

Bicarbonato sui piedi
Bicarbonato sui piedi – Donnananopress.it

In casa il bicarbonato non manca mai, viene usato per lavare le superfici, per eliminare le incrostazioni, per disinfettare la frutta, è anche un ottimo alleato per la digestione. Insomma torna utile in centinaia di casi ed occasioni.

Si scopre che è un toccasana per i piedi: un pediluvio con il bicarbonato, consente di rilassarsi e di prendersi cura di sé al 100% dedicando al proprio benessere semplicemente 10 minuti al giorno.

Pediluvio cos’è e a cosa serve

Il pediluvio è una pratica molto antica, un tempo non si riusciva a farne a meno, dopo una giornata di lavoro o semplicemente dopo essere rimasti in piedi per ore. Oggi è diventata invece una pratica snobbata, forse perché non si ha molto tempo da dedicare ai piedi, ma anche perché ci si rivolge direttamente ai professionisti per qualunque problematica.

Bicarbonato sui piedi-Donna.nanopress.it

Il pediluvio richiede parecchia pazienza e tempo libero, consiste nel mettere a bagno i piedi, in acqua fredda o calda, con prodotti specifici o naturali. Gli effetti positivi si fanno sentire quasi subito. Il nostro corpo è un po’ da vedere come una pianta: i piedi sono le radici, per cui vanno curati, nutriti, idratati, riequilibrati, consentono di stare bene a 360°.

Il pediluvio con il bicarbonato sui piedi, un toccasana per i piedi gonfi

Con un semplice pediluvio, mettendo del bicarbonato sui piedi si vanno a decontrarre i muscoli, a rilassare il sistema nervoso centrale, a smuovere gli spazi intercellulari e alleggerire la massa del peso. Il bicarbonato sui piedi gonfi, doloranti è il massimo, riesce ad intervenire anche sulle gambe irrigidite donando loro un aspetto incredibilmente fresco e rilassato.

Bicarbonato sui piedi-Donna.nanopress.it

L’acqua fredda dona gran sollievo, elimina il gonfiare, smuove i ristagni e stimola la circolazione venosa. Può essere utile anche per gli stati ansiosi.

Azione immediata sulla pelle e sulla sudorazione dei piedi, ecco quante volte fare il pediluvio

Tutto questo soprattutto se si va a ripetere la sequenza alternata con acqua calda e fredda per almeno 4-5 volte. Il bicarbonato sui piedi, ha un’azione antibatterica, tante proprietà rinfrescanti: il risultato è quasi immediato.

Bicarbonato sui piedi-Donna.nanopress.it

Viene consigliato in particolare quando ci sono problemi di ipersudorazione dei piedi, callosità, cheratosi o presenza micotica. Inoltre, ammorbidisce nell’immediato i piedi, ossigena la pelle e rinfresca, disinfetta. Al bicarbonato si può unire l’aceto, perché ha importanti proprietà antibatteriche, anche questo è un rimedio naturale contro le verruche, contro la sudorazione e le presenze micotiche.

Come preparare il pediluvio miracoloso

Per preparare il pediluvio al bicarbonato, si può versare dentro una bacinella un po’ d’acqua fredda o calda in base al disturbo da trattare, alle esigenze personali e alla propria preferenza. Si versa dentro un cucchiaio da cucina di bicarbonato, si mescola per farlo sciogliere e si immergono i piedi almeno fino alle caviglie. 

Si tengono in posa per circa 10 minuti. Prima di procedere con il pediluvio al bicarbonato,  è sempre bene chiedere il parere di un esperto soprattutto quando si soffre di qualche disturbo. Per migliorare il risultato finale, per gambe o caviglie gonfie, si massaggiano bene i piedi e le gambe.

Bicarbonato sui piedi-Donna.nanopress.it

Il trattamento è ancora più efficace se si aggiungono altre erbe come il rosmarino o il Tea tree oil che aumentano l’azione antibiotica e che conferiscono ai piedi un ottimo profumo. Per quanto riguarda la profumazione, si possono aggiungere all’acqua con il bicarbonato, anche delle gocce di olio essenziale, quello della profumazione che si preferisce.