Borotalco, mettine una manciata sui capelli ogni mattina: incredibile quello che accade

Il borotalco è utilissimo quando facciamo la doccia, quando la pelle ha bisogno di coccole, quando la si vuole avere pulita e profumata.

Borotalco sui capelli
Borotalco sui capelli – Donnananopress.it

Si tratta di uno dei prodotti che non mancano mai in bagno, che viene utilizzato anche per la cura dei più piccoli, almeno fino a qualche tempo fa.

Si parla del borotalco, come un alleato per la cura della pelle e per il benessere psicofisico, perché il suo odore, mette di buon umore.

Il borotalco, il metodo migliore per lavare i capelli a secco

Gli usi del borotalco sono molteplici, in pochi sanno che può anche essere spalmato sui capelli, quando si ha la chioma sporca, spenta e si deve uscire di fretta, non avendo tempo per fare lo shampoo. In questo caso, si ricorre al lavaggio a secco che consente di mostrare dei capelli quasi nella norma e nascondere l’unto e lo sporco.

borotalco-Donna.nanopress.it

In realtà, in commercio, ci sono molti prodotti che consentono di lavare i capelli a secco, però questi costano tanto, a volte sono aggressivi e non consentono di ottenere il risultato sperato. In alcuni casi, possono addirittura causare reazioni allergiche o irritazioni alla cute, soprattutto se si è particolarmente delicati.

Come usare il borotalco prima di uscire di casa con i capelli sporchi

Ecco perché il borotalco può tornare utile, prima di uscire di casa. Con poco prodotto si può dare una sistemata velocissima ai capelli senza dover necessariamente passare shampoo, balsamo, phon e piastra. Si tratta di un lavaggio senza acqua, un rimedio fai da te che dal primo utilizzo può anche entrare a far parte della Beauty routine di una donna, come anche di un uomo.

borotalco-Donna.nanopress.it

Ecco cosa fare: sciogliere i capelli, pettinarli bene facendo attenzione ad eliminare eventuali nodi. Poi prendere un batuffolo di cotone​, bagnarlo nel borotalco, usando piccole dosi e iniziare ad applicarlo sulle radici. A questo punto, si toglie l’eccesso di polvere del Borotalco utilizzando un asciugamano asciutto ed evitando di strofinare. Strofinare potrebbe anche causare l’effetto elettrostatico, che rovina i capelli.

Poi si spazzola ancora una volta ed ecco che la capigliatura sembra essere fresca e profumata come appena lavata.

L’azione del borotalco sui capelli grassi

Il borotalco svolge una funzione incredibile anche se utilizzato sui capelli grassi, lì per lì assorbe il sebo in eccesso e restituisce alla capigliatura una piega perfetta.

borotalco-Donna.nanopress.it

Per agire in profondità è bene mettersi a testa in giù sul lavandino e versare il talco sui capelli. A questo punto si massaggia insistendo sulle radici, per levare il sebo in eccesso e si spolverano i capelli con un asciugamano asciutto.

In alternativa, per eliminare il borotalco in più, si prende il phon e si passa ad aria fredda nei punti in cui il prodotto è più evidente.

Aloni bianchi, ecco come risolvere

Spesso, il borotalco crea degli aloni bianchi, bruttissimi da vedere, in questo caso, si consiglia di mixarlo a delle sostanze naturali in base al colore dei capelli, per esempio per dei capelli castani si consiglia il cacao, per i capelli biondi, la curcuma.

borotalco-Donna.nanopress.it

Usare il borotalco per lavare i capelli a secco, come ogni cosa ha vantaggi e svantaggi. Il vantaggio è che è un’alternativa valida per evitare di ricorrere frequentemente allo shampoo e al balsamo. Quando si è a casa il problema non si pone. Quando si deve uscire soltanto per pochi minuti, magari non è il caso di lavarli, per cui si può temporeggiare e usare il borotalco.

Tutti i prodotto chimici permettono di apparire sempre belli e curati, ma fanno male alla salute e oltretutto danneggiano e irritano il il cuoio capelluto. Torna utile anche quando il tempo scarseggia e non si può procedere con il lavaggio normale, e quindi non si ha tempo per usare shampoo, balsamo, creme ed eventuali maschere. In questo caso risolve il problema in pochissimi minuti, senza fretta e caos.

Purtroppo si tratta di una soluzione di breve durata, perché al massimo 24 ore dopo bisogna ricorrere al lavaggio. Il lavaggio è necessario per eliminare il prodotto, che per eliminare l’opacità che ovviamente lascia il talco. Il borotalco è quindi da considerare soltanto un prodotto di emergenza. Non l’elimina l’untuosità alla radice ma che semplicemente la copre e quindi la attenua per qualche tempo.