Collutorio sui piedi, risparmiati l’estetista: mai avuti così in estate | Pazzesco

Il collutorio è un valido aiuto contro i germi che si trovano dentro la bocca, ne abbiamo acquistato tutti una bottiglia, almeno una volta nella vita.

Colluttorio sui piedi
Colluttorio sui piedi – Donna.nanopress.it

In commercio ce ne sono di diverso tipo, gli usi del prodotto, non sono specifici per l’igiene orale, perché può essere utilizzato in mille modi.

Il collutorio solitamente si acquista in farmacia, nei supermercati e in qualsiasi negozio che vende prodotti per l’igiene della persona e per la pulizia della casa. I prezzi sono vari.

Collutorio, ecco come può tornare utile applicato sui piedi

Chi lo ha provato una volta nella vita, non riesce più a farne a meno perché è l’unico prodotto che consente di mantenere la bocca pulita e igienizzata a lungo. In assenza del dentifricio, si può prendere tempo lavando la bocca con il collutorio, certo il risultato non sarà identico a quello che si ottiene usando dentifricio e spazzolino, ma non è male.

collutorio-Donna.nanopress.it

Noi siamo soliti usarlo soltanto in questo modo, in realtà può essere utilizzato in svariati modi. Chi ha il problema della micosi o di funghi ai piedi, potrebbe risolvere tutto quanto in pochi giorni, direttamente da casa, senza rivolgersi nemmeno al podologo. Basta utilizzare un po’ di collutorio per vedere scomparire una volta per tutte l’infezione.

Come applicare il collutorio ai piedi

Come prima cosa, si prende una bacinella, si mette dentro un po’ di acqua tiepida, del bicarbonato e si versano due tappi di collutorio, il più utile può essere il Listerine che è tra i più potenti in commercio. Questo è anche il più amato da chiunque, è considerato una vera e propria bomba per l’igiene orale.

collutorio-Donna.nanopress.it

Si lasciano quindi i piedi in ammollo, per almeno 20 minuti. Poi si asciugano attentamente, perché i ristagni d’acqua possono causare problemi maggiori, per esempio possono fare proliferare i funghi punto. Questo pediluvio con il collutorio, si ripete almeno tre volte a settimana, per avere i risultati sperati.

Altri utilizzi del collutorio

Un altro uso del collutorio, può essere come deodorante. Se è terminato e si deve uscire per qualunque motivo, si può mettere qualche goccia di collutorio sotto le ascelle. Questo permette di eliminare il cattivo odore del sudore, soprattutto in estate. Ecco come fare.

collutorio-Donna.nanopress.it

Si prende un batuffolo di cotone e si bagna con il collutorio. Poi si applica sotto l’ascella. L’odore sgradevole scomparirà del tutto, definitivamente, per tutta la giornata. Difficilmente, seppur sudando, si sentirà la puzza di sudore nelle ore successive. Si può usare anche sui capelli, per combattere la forfora, dopo lo shampoo.

Se ne applica una piccola quantità sul cuoio capelluto e poi si sciacqua abbondante con l’acqua. Poi ovviamente si usa come disinfettante per gli apparecchi dentali e per gli spazzolini. Se ne mette un po’ dentro un bicchiere e poi si immerge lo spazzolino o qualsiasi apparecchio dentale sia. Si lascia dentro per qualche ora, i batteri saranno del tutto eliminati.

Rimedio contro le zanzare e il cattivo odore della spazzatura

Infine, il collutorio può anche diventare un ottimo rimedio contro le zanzare, scoraggia l’attacco degli insetti, aiuta addirittura ad alleviare il fastidio che viene provocato dalla puntura. Se si vuole placare il prurito, soprattutto di notte quando solitamente le punture degli insetti sono maggiormente fastidiose, si prende un po’ di ovatta, si bagna con un po’ di collutorio e poi si passa direttamente sulla puntura. Il pizzico smetterà di dare fastidio all’improvviso.

collutorio-Donna.nanopress.it

Per quanto possa sembrare assurdo, il collutorio, può essere usato anche per contrastare il cattivo odore del cesto della spazzatura. Per farlo, si versa dentro il sacchetto o il cassonetto un po’ di collutorio. I cattivi odori saranno annullati totalmente in pochissimi secondi.

Può essere un rimedio anche per la pattumiera del bagno, basta versarne un po’ al suo interno, ne basta una quantità piccolissima. In alternativa, si può bagnare un fazzoletto e lasciarlo dentro il cestino. La puzza scomparirà del tutto.

Per concludere, si può usare anche per pulire e lucidare le superfici di cellulari, i monitor delle Tv ecc. Quel che è importante è non esagerare con le quantità. Usare troppo collutorio, può scatenare brutte sorprese. Basta bagnare un po’ il cotone o un fazzoletto con il collutorio e poi passarlo sopra lo schermo o la superficie da igienizzare. Il risultato è garantito.