Correttore, lo hai sempre applicato male: la tecnica che ti toglie 10 anni in 10 minuti

Ringiovanire di 10 anni in dieci minuti: sembra impossibile, ma con questa tecnica di applicazione del correttore diventa realtà. 

Correttore
Correttore – donna.nanopress.it

Il correttore è un’arma pensata per combattere specifici inestetismi del viso. Stiamo parlando di occhiaie, brufoli, macchie e discromie che tutte le donne si ritrovano sul volto e che puntualmente gli fanno storcere il naso davanti allo specchio.

Tuttavia non sempre questo cosmetico, all’apparenza semplice da applicare, è utilizzato nel modo corretto. Spesso e volentieri, invece che dare un aspetto fresco alla pelle, non fa altro che darle un aspetto trascurato. 

Quindi, se siete solite truccarvi, è importante che sappiate qual è il modo giusto di applicare tutti i cosmetici che vi ritrovate nella trousse, a partire proprio dal correttore.

Occhiaie, a che cosa sono dovute? Tutti i fattori

Purtroppo la medicina non è una scienza esatta, quindi sarebbe sbagliato avere la pretesa di indicare un solo fattore come responsabile della comparsa delle occhiaie. Sicuramente ci sono una serie di fattori che possono predisporre una persona alla comparsa di questi inestetismi.

Il fattore più conosciuto e quello più banale è la privazione di sonno. Quante volte ci sarà capitato di fare le ore piccole e di notare, la mattina dopo, le borse sotto gli occhi diventare più scure ed evidenti?

occhiaie
Occhiaie – donna.nanopress.it

Ma questo è solo uno dei fattori che possono cagionare la comparsa delle occhiaie. Molto importante è il fattore genetico: tantissime persone, pur avendo ritmi del sonno regolarissimi, hanno delle borse scure sotto gli occhi. Probabilmente queste persone sono predisposte geneticamente alle occhiaie.

Altri motivi potrebbero essere una scarsa idratazione, la cattiva alimentazione, brutti vizi come il fumo e l’alcol, o ancora stress e vita disordinata… quindi se volessimo prevenire le occhiaie ci converrebbe iniziare dal nostro stile di vita.

La vostra pelle vi ringrazierà infinitamente se vi impegnerete a bere almeno dieci bicchieri d’acqua al giorno, a mantenere una buona alimentazione, a riposare a sufficienza e ad evitare il fumo e l’alcol. Ma se tutto questo non bastasse? Ecco che arriva in nostro aiuto questa fantastica tecnica di make-up. 

Correttore effetto “piallato”, come togliersi dieci anni in pochi minuti

Per avere il famoso effetto piallato che ormai si vede ovunque sui social e in televisione, il primo consiglio è quello di partire dalla skin care, utilizzando creme specifiche per la cura del contorno occhi. Il passaggio della skin care non va sottovalutato nei giorni in cui vogliamo indossare il trucco, come nei giorni in cui non vogliamo indossarlo.

Un altro strumento molto utile a questo scopo è il roller viso. In commercio se ne trovano molti, anche fatti con materiali particolari come la giada. Dopo aver effettuato una skin care appropriata, si passa al make-up vero e proprio.

correttore colorato
Correttore rosso – donna.nanopress.it

Per evitare che il correttore si depositi nelle pieghe della pelle, provocando l’effetto contrario (ovvero di farci invecchiare di dieci anni) bisognerà utilizzare un primer che sia specifico per il contorno occhi. Il primer distenderà la pelle evitando incidenti sgradevoli all’occhio come il correttore che si infila nelle pieghe della pelle.

Un’altra tecnica, in trend già diversi anni fa, è quella di correggere le occhiaie con dei correttori colorati: correttore verde per le occhiaie rosse, correttore giallo per le occhiaie viola o blu, correttore color pesca per le occhiaie blu chiare e infine correttore aranciato o rosso per le occhiaie marroni o nere.

Stendere il correttore, la tecnica per spalmarlo al meglio

Se con i correttori colorati si risolve il problema delle borse scure, rimane da creare il famoso effetto “piallato” a cui abbiamo fatto cenno prima. Se si vuole ottenere questo tipo di effetto bisogna prendere un correttore un po’ più chiaro della nostra pelle e spalmarlo con una pennellata verso il basso partendo da qualche millimetro più lontano dall’angolo interno dell’occhio.

È importante non stare troppo attaccati al naso e all’interno dell’occhio. Poi bisogna fare una pennellata verso l’alto all’esterno dell’occhio, creando una specie di triangolo a testa in giù. A questo punto si può distendere il prodotto con una spugnetta leggermente umidificata.

Correttore
Correttore – donna.nanopress.it

Per concludere, basterà coprire il tutto con abbondante cipria e lasciare lì per qualche secondo. Quando leverete via con un pennello la cipria in eccesso vi sembrerà di essere diventate delle donne nuove, con un viso fresco e giovane!

Nei vari negozi di cosmetica esistono correttori per tutte le tasche. Si possono trovare prodotti di ottima qualità anche a poco prezzo, l’importante, se volete seguire tutti i passaggi, è che i prodotti stratifichino bene, altrimenti si rischia di fare un bel pasticcio tra il correttore colorato, quello chiaro, il primer ed eventualmente anche il fondotinta.