Costume da bagno, indossalo sempre in questa maniera: slancia e snellisce le gambe

Scegliere il costume a seconda delle forme del proprio corpo aiuta a valorizzarsi. Vieni a scoprire il costume adatto al tuo fisico.

Bikini
Bikini snellente Donna.Nanopress.it

La prova costume può essere egregiamente superata se si sceglie quello perfetto per il proprio corpo.

I costumi per donna con il fisico a pera

Scegliere il costume da bagno adatto al proprio fisico aiuta a valorizzare la forma e in base alla tipologia di fisicità si può trovare il costume perfetto. Ma prima di tutto bisogna capire qual è la forma del proprio corpo. Le tipologie di fisico si raggruppano in 5 macro categorie:

  • pera
  • mela
  • rettangolo
  • clessidra
  • triangolo invertito

Basterà prendere un metro da sarta e misurare alcuni punti: punto vista, fianchi e busto. Meglio se quando si fa quest’operazione si è davanti allo specchio e in biancheria intima.

Quando si ha un fisico a pera solitamente i fianchi sono più ampi del seno e del punto vita e per questo bisogna concentrare l’attenzione su seno e spalle. Per la parte superiore del bikini puoi optare per modelli a fantasie, anche quelli a fascia andranno bene, ancora meglio se avranno delle rouches. Da evitare, invece, lo scollo all’americana.

fisici
fisici – donna.nanopress.it

Per la parte inferiore è meglio optare per un design pulito e lineare a tinta unita che magari non si fermi sui fianchi ma con una forma più a V per slanciare le gambe, da evitare la vita bassa che non valorizza per nulla questo tipo di fisico.

I costumi per donna con il fisico a clessidra

Solitamente chi ha questo tipo di fisico ha delle belle proporzioni, vita stretta e fianchi e spalle della stessa larghezza. Questo tipo di fisicità ha molta libertà nella scelta del costume. Può optare per la parte superiore del bikini per un balconcino, un triangolo,  uno scollo all’americana o una fascia.

"fisico

Per la parte inferiore anche tutti i tipi di slip vanno bene. Un po’ meno quello con i laccetti soprattutto per le clessidre curvy. In questo caso, meglio optare per uno slip normale.

I costumi per donna con il fisico a mela

Chi ha il fisico a mela, proprio come il frutto a cui si ispira, tende a presentare delle rotondità sulla parte centrale del corpo. Quindi bisogna puntare sulle gambe e scegliere slip a vita alta che contengono e mascherano la pancia. Evitare quelli a vita bassa o con i laccetti.

costume
costume – donna.nanopress.it

Per la parte superiore, invece, si possono scegliere sia balconcini che modelli con scollo all’americana. Si va sul sicuro se si scelgono modelli a tinta unita e con tonalità scure. Ma si possono usare tranquillamente anche modelli con colori brillanti come l’azzurro o il rosso.

I costumi per donna con il fisico a rettangolo

Questo tipo di fisico presenta una silhouette longilinea e non ha solitamente molte curve. Per poter far risaltare il fisico, si devono creare dei volumi strategici, con l’aiuto per esempio delle rouches o volants.

Se si opta per il bikini per la parte superiore si può andare su una fascia o un triangolo senza coppe con fantasie vistose. Da evitare le fantasie a righe verticali e i reggiseni a balconcino.

trikini
trikini – donna.nanopress.it

Per gli slip, invece, il fisico a rettangolo può permettersi quelli a vita bassa e sgambati, da evitare invece quelli a vita alta e contenitivi. Ottimi per questo tipo di fisicità anche il trikini che rende il corpo sinuoso e dando l’impressione ottica di avere più curve.

I costumi per donna con il fisico a triangolo invertito

Chi ha questo fisico ha solitamente dei fianchi molto stretti e delle spalle larghe e il suo punto di forza è il décolleté. Si punta solitamente sulla parte inferiore del fisico. Se si opta per il bikini la parte inferiore deve essere decisamente più importante quindi con fantasie, laccetti, colori forti.

Per la parte superiore, si può andare verso modelli con scollo a V o allacciati sulla schiena. Oppure, si può optare per un costume intero con spalline sottili a righe verticali.