Denti bianchissimi e lucenti, il potente rimedio della nonna: altro che sbiancamento

Avere i denti gialli non piace a nessuno, sono antiestetici e sono anche segno di errate abitudini e scarsa igiene. Come fare per farli diventare bianchi in poco tempo senza ricorrere allo sbiancamento, oltretutto molto costoso? Ecco un potente rimedio della nonna, la buccia di banana!

denti
Denti più bianchi – donna.nanopress.it

Fumo, tè, abuso di caffè e alcol, e tanto altro, sono responsabili dell’ingiallimento dei denti. Consumarli molto spesso e non curarsi dei denti a lungo andare li rende gialli e brutti da guardare, talmente antiestetici che rovinano anche il sorriso e offuscano la bellezza del viso.

I rimedi di nuova generazione assicurano risultati straordinari, ma a volte possono essere rischiosi perché graffiano lo smalto e se da un lato rendono i denti bianchi tendono anche a rovinarli. Cosa fare allora? Per fortuna i rimedi della nonna vengono in nostro aiuto anche in questa situazione.

Un rimedio che pare risulti particolarmente efficace per sbiancare i denti è la buccia di banana, capace di combattere il tartaro grazie alla presenza dell’acido salicilico, mentre fa da sbiancante naturale per vie dell’acido citrico contenuto. Ma scopriamo di più su questo potente rimedio!

Perché sbiancare i denti con la buccia di banana

E’ importante sottolineare che le banane hanno un valore nutrizionale eccezionale. Infatti, di norma una banana contiene:

  • 422 mg di potassio
  • 32 mg di magnesio
  • 3 grammi di fibra
denti bianchissimi-Donna.nanopress.it

Pare che l’azione sbiancante della buccia di banana sia dovuta proprio al contenuto elevato di minerali  presenti. In poche settimane, dunque, si può avere un sorriso smagliante e splendente, senza praticamente spendere nulla. Un rimedio efficace ed economico come quello della buccia di banana è davvero da provare.

Procedimento per sbiancare i denti con la buccia di banana

Il procedimento per sbiancare i denti con la buccia di banana è il seguente:

  • Sbucciare una banana matura, che però non abbia la buccia scura
  • Strofinare la parte interna della buccia direttamente sui denti
  • Attendere circa 10 minuti e poi strofinare con lo spazzolino asciutto
  • Eseguire dei movimenti circolari delicati per circa 2 minuti
  • Aver cura di spazzolare la pasta di banana nei denti facendola penetrare nelle fessure nascoste
  • Bagnare lo spazzolino e utilizzarlo per sciacquare la pasta di banana
  • A questo punto si può usare il dentifricio per lavare i denti
denti bianchissimi-Donna.nanopress.it

Eseguire questa operazione 2 volte al giorno per almeno due settimane. In particolare, non dimenticare di eseguire il procedimento prima di andare a dormire. Non continuare il trattamento consecutivamente per oltre un mese.

Scattare una foto prima e dopo il trattamento

Si raccomanda di eseguire il procedimento seguendo le indicazioni fornite precedentemente. Se si ha poco tempo, ripetere il processo una volta al giorno, preferibilmente prima di andare a letto. 

denti bianchissimi-Donna.nanopress.it

I risultati dovrebbero vedersi dopo due settimane, e i denti dovrebbero apparire più bianchi. Per capire meglio la differenza, si consiglia di scattare una foto prima di iniziare il trattamento, così da poter fare un confronto a distanza di due settimane.

La buccia di banana funziona da sbiancante

I risultati sono incredibili e pare che la buccia di banana funzioni veramente e faccia sbiancare i denti. A potenziare la sua azione è l’elevato contenuto di potassio, magnesio e manganese, e a differenza della maggior parte dei prodotti sbiancati non aggredisce lo smalto.

denti bianchissimi-Donna.nanopress.it

Infatti, la buccia di banana non è abrasiva, agisce naturalmente rimuovendo le macchie dai denti. Ovviamente, usare un dentifricio adeguato e di qualità è fondamentale per mantenere inalterato il bianco dei denti.

Anche osservare le più comuni norme di igiene orale aiuta a mantenere i denti bianchi e ad avere un bel sorriso. Bisogna anche prestare attenzione all’alimentazione ed evitare l’abuso di cibi che contribuiscono a macchiare e ad ingiallire i denti.