Peli delle ascelle, disfati di lametta e ceretta: il rimedio naturale per sbarazzarsene subito

I peli delle ascelle sono un grosso problema, sia in estate quando ci scopriamo e mostriamo qualsiasi parte del corpo, che in qualsiasi altra stagione, perché prendersi cura di sé è sempre importante.

Peli sotto le ascelle
Peli sotto le ascelle-Donna.nanopress.it

Diventano un problema perché una volta eliminati, ricrescono in fretta. Tutto dipende dal metodo di depilazione che si sceglie di adottare, c’è chi usa la lametta e chi la ceretta per cercare di rimandare più possibile il trattamento successivo, rallentando la crescita del pelo.

Poi c’è chi non ha tempo e ha la soglia del dolore bassissima, che invece preferisce usare il rasoio o la lametta. Chi lo fa però segna il suo destino crudele: essere vittima della depilazione, perché i peli delle ascelle o di qualsiasi altra parte del corpo, saranno nuovamente lì dopo nemmeno una settimana.

La prima impressione di sé è ciò che conta realmente nel 2022

Nel 2022 l’immagine è veramente importante. Tutto ruota intorno all’impressione che si dà di sé, per cui l’aspetto fisico è quasi al primo posto. Ecco perché sia gli uomini che le donne, frequentano con una certa assiduità i centri estetici, per sottoporsi a trattamenti di bellezza di qualunque tipo.

peli delle ascelle-Donna.nanopress.it

Sia gli uomini che le donne richiedono cerette, sopracciglia ben curate e depilate e molto altro ancora. Purtroppo però questi trattamenti sono tanto necessari quanto costosi. Il costo non è affatto indifferente e alla lunga soprattutto con la crisi che stiamo affrontando può diventare un bel problema.

Rimedi naturali pronti a prendere il posto della lametta o della ceretta

Ci sono dei rimedi naturali, che consentono di prendersi cura del corpo in qualunque momento, direttamente a casa, senza spendere chissà quali cifre. Bastano pochi euro e dei prodotti che solitamente abbiamo già in casa per risolvere il problema in modo definitivo.

peli delle ascelle-Donna.nanopress.it

Ovviamente sono dei prodotti naturali che permettono di ottenere dei risultati stupefacenti nel tempo: ci vuole pazienza e dedizione. Alla fine si potrà mettere da parte definitivamente la lametta o la ceretta che sia, i peli cresceranno dopo molte settimane e non saranno peraltro evidenti come quelli che crescono dopo l’uso della lametta. La lametta trasforma i peli delle ascelle in peli della barba.

Come preparare il composto pensato per la depilazione, direttamente in casa in pochi minuti

Per preparare questo rimedio naturale da applicare sui peli delle ascelle, basta versare dentro l’acqua calda, 3 cucchiai di bicarbonato, mescolare un pochino. Il bicarbonato ha una meravigliosa azione esfoliante, per cui si può applicare in questo modo su qualunque parte del corpo interessata dalla pelle secca.

Per depilare le ascelle, bisogna versare all’interno dell’acqua con bicarbonato, il succo di mezzo limone. Si passa il composto direttamente sulle ascelle pulite. Poi si prepara quello che si andrà ad utilizzare per la depilazione. Quindi mettere insieme della curcuma e un po’ di vasellina. Si mescolano fin quando non si ottiene un composto cremoso, ben amalgamato e privo di grumi. Una volta fatto, si procede ad eliminare il tutto, con dell’acqua calda. Infine, si asciuga. Ed ecco fatto.

peli delle ascelle-Donna.nanopress.it

Lozione post depilazione fatta in casa

Chi ha la pelle particolarmente delicata e in linea generale chiunque si sottopone a questi trattamenti fatti in casa, può applicare sulla zona depilata composti fai da te o prodotti naturali con riconosciute proprietà lenitive.

peli delle ascelle-Donna.nanopress.it

Tra questi prodotti c’è l’aloe vera, le cui proprietà non sono soltanto quelle lenitive, ma anche idratanti, ammorbidenti e rilassanti. Una volta spalmato un pochino di gel all’aloe vera, il risultato sarà incredibile, subito visibile.

In alternativa si possono miscelare l’oleolito di aloe vera e una sola goccia di olio essenziale alla camomilla selvatica. Chi ha tanto tempo libero si può anche dedicare alla preparazione di un buon infuso di camomilla da applicare soltanto una volta freddo.