Depilazione a costo zero, altro che lametta o ceretta: bastano 3 ingredienti che hai a casa

Fare la ceretta non è mai stato così semplice, puoi farla con ingredienti che trovi nella tua dispensa. Basta comprare rasoio e cerette industriali.

Depilazione
Ceretta – Donna.nanopress.it

Fin dall’antichità si pensava a come rimuovere i peli dalle zone indesiderate del corpo. E ormai sempre più spesso donne e uomini curano il loro corpo non solo con diete ma anche con l’aspetto e la depilazione è una parte importante della cura del corpo. Si tende sempre di più a voler una pelle liscia e morbida come quella dei bambini.

Molto spesso si opta per la ceretta poiché è uno dei metodi di depilazione che dura di più nel tempo. C’è chi fa da solo e chi invece preferisce prendere un appuntamento dall’estetista, per regalarsi un momento di vero relax. A volte la ceretta può essere dolorosa ma con le giuste accortezze invece sarà la depilazione più adatta.

Ma c’è anche chi non ama fare la ceretta e per questo si affida a metodi alternativi come la crema depilatoria o il rasoio che sia quello manuale che tagli il pelo che sia quello elettrico che estirpa il pelo dalla radice. Oppure un metodo che è spopolato soprattutto negli ultimi anno che è quello del laser che dopo un determinato numero di sedute estirpa per sempre il pelo.

La tecnica di Cleopatra: hai tutto a casa

Ma sono sempre di più le persone che preferiscono utilizzare prodotti e metodi naturali e uno di questi è la tecnica di Cleopatra. Questa è una tecnica di depilazione che è originaria del Medioriente e arriva dai tempi di Cleopatra. Si tratta della depilazione con lo zucchero, tecnica già usata anticamente dagli egizi.

tecnica di cleopatra
tecnica di cleopatra – donna.nanopress.it

Con questa tecnica si risparmia anche sulle cose da comprare poiché non serve nulla, né cera né scalda cera e neanche le strisce depilatorie. Infatti è un metodo molto sostenibile, si utilizzano solo le mani e si prepara una crema con molto precisione rispettando le giuste proporzioni, ecco ti servirà per prepararla:

  • 240 gr di zucchero
  • 60 gr di succo di limone
  • 2 cucchiai di miele

Basterà mescolare questi tre ingredienti nelle giusti dosi in un pentolino a fiamma bassa. Il composto dovrà cuocere per circa 25 minuti e la consistenza che si otterrà sarà simile a quella della cera che si trova in commercio. Si attende poi che il composto si raffreddi e solo allora si potrà trasferire in un contenitore di vetro. Conservare in frigo.

cera fatta in casa
cera fatta in casa – donna.nanopress.it

Ogni volta che si vorrà utilizzare la cera di Cleopatra basterà far riscaldare dell’acqua in un pentolino e sciogliere il composto a bagnomaria. Il composto una volta sciolto andrà messo sulle parti interessate con una spatolina nel verso del pelo. Questa si addenserà in pochi secondi e potrai rimuoverla utilizzando solo le mani con uno strappo nel senso opposto di crescita dei peli.

Il limone e il miele creano un effetto abrasivo oltre che a rimuovere le impurità della pelle. Questi due infatti rendono la pelle ancora più morbida poiché vanno ad eliminare tutte le cellule morte. Questo metodo fa si che si vada ad eliminare l’intero bulbo e così facendo si tarda la crescita dei nuovi peli.

Una volta terminato nel caso siano rimasti residue di cera si possono eliminare con della semplice acqua calda o con un batuffolo di cotone imbevuto di olio d’oliva.

depilazione
depilazione – donna.nanopress.it

Questo metodo non è per nulla aggressivo ma è consigliato comunque applicare delle creme lenitive dopo essersi depilati. Questo trattamento è vantaggioso proprio perché è molto delicato e non va a stressare la pelle. La tecnica di Cleopatra è consigliata soprattutto per le pelli sensibili e che si arrossano facilmente .