Dì addio ai capelli bianchi: con questo metodo non ne avrai nemmeno uno

I capelli bianchi fanno paura soprattutto quando compaiono mentre si è ancora giovanissimi. Succede sia agli uomini che alle donne, anche a prima del raggiungimento della maggiore età.

addio ai capelli bianchi
Addio ai capelli bianchi – donna.nanopress.it

Succede che quando si vede comparire il primo capello bianco si va in tilt, non si sa proprio cosa fare, ci si sente inevitabilmente a disagio.

Per quanto possa essere piccolo, difficile o impossibile da notare, sembra richiamare la nostra attenzione e l’attenzione degli altri. Non rimane che cedere alla tintura che se non altro ci fa sentire a nostro agio ed elimina il problema almeno momentaneamente.

Perché compaiono i capelli bianchi, anche in giovane età

Per una donna la comparsa dei primi capelli bianchi è un trauma, è inutile nasconderlo o negarlo perché è proprio così. La comparsa di un solo capello bianco indica che si sta invecchiando e anche se ci si sente giovani dentro, si realizza che forse non è proprio così .

In realtà è importante sapere che l’insorgenza dei capelli bianchi non è esclusivamente legata alla vecchiaia e quindi all’età che avanza, le motivazioni possono essere molte altre. Per esempio una motivazione potrebbe essere la carenza di ferro, di iodio, di rame o di vitamina B.

Poi, fanno la loro parte una cattiva alimentazione, ereditarietà, stress. Ad ogni modo qualsiasi sia la ragione, se i capelli bianchi vengono fuori in giovane o in tarda età non resta fare altro che colorarli. Il che è preoccupante perché significa danneggiare i capelli e soprattutto da giovani non è il massimo.

Soluzioni alternative alla tintura per capelli, ecco l’henné

In realtà ci sono molte soluzioni che consentono di eliminare i capelli bianchi senza aggredire la capigliatura. La prima soluzione ha a che fare con una tinta che non è propriamente chimica e che quindi non danneggia il capello o il cuoio capelluto. Si tratta dell’hennè, che consente di avere un colore uniforme e di eliminare i capelli bianchi in pochi secondi senza distruggerli.

capelli bianchi-Donna.nanopress.it

L’henné ha una durata inferiore rispetto alla tinta normale, viene utilizzato per realizzare tatuaggi temporanei naturali. La polvere viene ricavata direttamente dalle foglie essiccate di una pianta originaria dal Medio Oriente, dall’India e dall’Africa. Si tratta di una polvere che può essere utilizzata nella preparazione dei cosmetici naturali, valorizza i capelli donando dei riflessi più accesi e luminosi, va ad arricchire la chioma. La polvere agisce efficacemente senza penetrare fino in profondità nel cuoio capelluto, cosa che tutte le tinte chimiche per capelli invece fanno.

La polvere è indicata per coloro che hanno la pelle particolarmente delicata o allergie

Con l’henné tra l’altro è anche difficile che si abbiano delle reazioni allergiche che invece con le tinte normali sono frequenti. Per questo il prodotto è particolarmente consigliato a coloro che hanno problemi di allergie o pelle delicata e sensibile. Inoltre va a nutrire i capelli opachi e li rende lucenti, l’utilizzo sporadico può risolvere il problema dei capelli opachi. Poi, assorbe l’eccesso di sebo per cui può essere un toccasana per tutte quelle donne che si ritrovano a dover affrontare giornalmente il problema dei capelli grassi che vanno lavati continuamente, il che è peraltro controproducente.

capelli bianchi-Donna.nanopress.it

Se questa polvere viene applicata sui capelli rossi dona delle sfumature e dei riflessi eccezionali, è considerata un ottimo metodo contro la forfora, per concludere è un trattamento poco costoso che si può fare anche in casa. A questo punto non rimane altro che fare un tentativo e provare a sostituire, almeno per una volta la tinta con l’hennè per scoprire tutte le sue fantastiche qualità.

Come usare l’henné in casa

L’henné viene venduto in polvere, deve essere miscelato con l’acqua per poi essere applicato sui capelli. Si consiglia di testare il prodotto inizialmente soltanto su una sola ciocca di capelli, per capire qual è l’effetto finale del colore. Se dovesse venir fuori un colore eccessivamente vivo, si consiglia di diluirlo con dell’acqua.

capelli bianchi-Donna.nanopress.it

In particolare le dosi sono le seguenti, ogni 50 grammi di henné, bisogna usare 60 ml di acqua calda. Si mescola e si amalgama tutto bene dentro una ciotola finché non si ottiene il risultato desiderato. Poi la ciotola va coperta con pellicola per alimenti, il prodotto va lasciato a riposare a temperatura ambiente per almeno 12 ore. Prima di applicarlo sui capelli si verso dentro un altro cucchiaio di acqua, per essere facilmente spalmabile ed ecco fatto.