Albero di Natale vecchio, dove si mette? Ecco come smaltirlo correttamente

Non sai come smaltire il tuo albero di Natale vecchio? Allora sei nel posto giusto andiamolo a vedere insieme.

Albero di Natale
Albero di Natale – donna.nanopress.it

Con l’arrivo del freddo si avvicina anche il Natale, le vetrine iniziano ad addobbarsi e a mostrare i nuovi decori natalizi della stagione. In molti tirano fuori il vecchio albero di Natale dalla cantina ed altri invece iniziano a sceglierne uno per le prossime festività.

La tradizione dell’albero di Natale si tramanda da ormai centinaia di anni e mette gioia ed allegria essendo un momento di condivisione in famiglia. Si può scegliere tra un albero naturale oppure un albero artificiale. Spesso quelli naturali vengono venduti in contenitori in modo che sia poi possibile piantarlo in giardino.

La scelta di un albero naturale è molto più ecologica soprattutto in questo periodo in cui si ha un occhio di riguardo rispetto alle scelte sostenibili. Spesso però non si ha l’opportunità di scegliere un albero naturale sia perché richiede di molte cure sia perché perde molti aghi con il passare del tempo.

La scelta perciò ricade sull’albero di Natale artificiale poiché è più pratico e anche perché ce ne sono alcuni tipi di buona fattura che convincono visto che poi andranno a durare nel tempo. Sicuramente però neanche l’albero di Natale artificiale è eterno e anche lui anno dopo anno inizierà a perdere gli aghetti.

Albero di Natale - vero o finto?
Albero di Natale – vero o finto? – donna.nanopress.it

A breve arriverà il momento di tirare fuori l’albero è vedrai se puoi ancora riutilizzarlo o se invece è arrivato il momento di buttarlo. Nel caso in cui vince la seconda opzione devi sapere che l’albero di Natale ovunque. Andiamo quindi a vedere nello specifico dove buttare sia l’albero di Natale artificiale che naturale.

Ecco dove buttare l’Albero di Natale

Per quanto riguarda gli alberi artificiali dopo aver fatto il loro percorso di vita per anni arriva il momento in cui bisogna gettarli. È importante però non gettarlo dove capita poiché è un rifiuto speciale.

Se si tratta di un albero di Natale sintetico piccolo potete gettarlo nell’indifferenziata se al contrario invece si tratta di un albero di dimensioni maggiori non va buttato ne nella plastica ne nell’indifferenziata. Bisognerà portarlo all’isola ecologica presente nel proprio comune di residenza, sarà lei a provvedere per lo smaltimento.

albero di Natale naturale
albero di Natale naturale – donna.nanopress.it

Se invece dovete smaltire un albero naturale la situazione è diversa. Nel caso in cui ha ancora le radici potete pensare di piantarlo nel vostro giardino, mai portarlo nel bosco perché morirebbe poco dopo. Se invece non ha le radici potete gettarlo nei rifiuti verdi altrimenti si può portare anche in questo caso all’isola ecologica.

Affinché un albero di Natale naturale arrivi alla fine delle festività senza morire dovrete però avere delle piccole accortezze e solo in questo modo potrete piantarlo in giardino o nel vostro orto.

Bisogna tenerlo lontano da fonti di calore e correnti d’aria e metterlo vicino ad una finestra dove riceva la luce. Va poi annaffiato ogni 4 giorni e nebulizza anche gli aghi. Inoltre è meglio utilizzare luminarie a led che no generano molto calore. Tenerlo in casa per massimo 12 giorni.