Labbra secche e screpolate, altro che burrocacao: prova questo rimedio della nonna

Labbra secche e screpolate, nonostante in inverno, come anche in estate, non si faccia altro che applicare frequentemente il burrocacao sia in casa che fuori, capita che le labbra diventino brutte e secche.

Labbra secche
Labbra secche e screpolate – donna.nanopress.it

Probabilmente la causa è la disidratazione, per cui per averle morbide e fresche, belle da vedere e da toccare, bisognerebbe bere di più oppure verificare la quantità di vitamine presenti nel proprio organismo. Le labbra secche possono anche essere indicative e quindi mostrare quali sono le debolezze dell’organismo.

Chi ha le labbra secche e screpolate spesso ha carenze vitaminiche da rivedere e da risolvere. Un’altra causa delle labbra secche è la reazione a qualche componente di un rossetto o di un lucido che si usa spesso. In modo particolare, si parla di rossetti molto pigmentati che aderiscono alla pelle, creando una seconda pelle.

Labbra secche e screpolate il burrocacao non è abbastanza

Questi possono addirittura essere pericolosi se prima non si passa un balsamo protettivo e nutritivo sulle labbra, perché inducono una condizione di secchezza che difficilmente si può risolvere con poco e in poco tempo. Per quanto possa sembrare assurdo, addirittura la secchezza delle labbra può derivare dall’uso di un dentifricio particolare o dall’abitudine, di leccare continuamente le labbra o di mordicchiarle. In questi casi, il burrocacao non basta.

labbra secche e screpolate-Donna.nanopress.it

Possono invece tornare utili i classici rimedi della nonna che fanno uso di prodotti che tutti abbiamo in casa e che possono essere utilizzati in più ambiti e situazioni.

Rimedi della nonna, eccone alcuni

Per esempio se si hanno le labbra secche, si può spalmare uno strato di miele sottilissimo sulle labbra perché gli zuccheri che sono presenti fanno sì che il processo di cicatrizzazione delle piaghe si attivi molto più in fretta. Inoltre, elimina il rossore. Il miele può essere considerato antibatterico e antisettico, per comodità è consigliato usare quello più denso, piuttosto che troppo liquido, che si applica con maggiore difficoltà.

labbra secche e screpolate-Donna.nanopress.it

Segue poi la cera d’api che solitamente si acquista in erboristeria sotto la forma di un panetto. Questa si stende sulle labbra come uno stick, il suo potere emolliente agisce in fretta e fa sì che le labbra secche e screpolate tornino ad essere perfette. In alternativa, si può preparare un balsamo naturale, da usare in qualsiasi momento della giornata.

Lo si prepara scaldando la cera d’api a bagnomaria dentro un pentolino. Una volta sciolta si va a mescolare con un cucchiaio di olio di mandorle e un po’ del vecchio burrocacao. A questo punto si toglie dal fuoco e si fa raffreddare. Il composto sarà solido e potrà essere applicato praticamente tutti i giorni, anche più volte al giorno sulle labbra.

Olio di oliva e olio di cocco

Poi c’è l’olio d’oliva che invece è consigliato per gli impacchi. Gli impacchi si fanno una o più volte al giorno, in base al risultato che si vorrebbe ottenere. Si preparano mettendo insieme due cucchiaini di olio, due di olio di argan e due di olio di ricino. Il composto finale si spalma direttamente sulle labbra, fin quando non saranno perfettamente lisce.

labbra secche e screpolate-Donna.nanopress.it

Tra i rimedi naturali c’è anche l’olio di cocco, economico e versatile, lo si può acquistare nei supermercati, nelle erboristerie ed è molto simile al burro. Lo si lascia dentro il frigo per una notte e poi lo si applica sulle labbra così com’è. I risultati saranno evidenti sin da subito.

Petali di rosa e glicerina, la soluzione per tornare ad avere delle labbra perfette, naturalmente colorate

Seguono i petali di rosa, che sono utilizzati spesso per la preparazione dei lipstick colorati. Si realizza una maschera con due o tre gocce al massimo di glicerina che vengono applicate su dei petali di rosa.

labbra secche e screpolate-Donna.nanopress.it

Poi si passano sulla bocca e si lasciano in posa per 10 minuti. A questo punto si può andare ad applicare qualsiasi lucidalabbra, anche trasparente, quello che si vedrà sarà il colore delle labbra che in questo modo avranno ritrovato il colorito naturale. Spesso si applicano i rossetti o i lipgloss colorati per nascondere delle labbra che nel tempo hanno assunto un colorito diverso. Se si inizia a prendersi cura delle labbra come si dovrebbe, si può anche fare a meno di acquistare prodotti per il make up indicati, perché il colore naturale sarà già bellissimo di suo.