MAI dormire con i capelli sciolti, non immagini cosa succede: fa malissimo e lo sanno in pochi

Dormire con i capelli sciolti, è un’abitudine comune a tutte. Soprattutto le donne, li considerano un prolungamento della personalità, per questo un po’ tutte pensano a come prendersene cura in maniera adeguata.

capelli sciolti notte
Dormire con i capelli sciolti – donna.nanopress.it

Tutte noi, vorremmo avere dei capelli perfetti, per questo andiamo alla continua ricerca di prodotti e segreti che consentono di raggiungere tale obiettivo.

Non per niente, gli influencer, oggi si occupano della beauty routine della chioma e della pelle, avendo migliaia di follower pronti a interagire, ad acquistare centinaia di prodotti, portando quindi a casa veri e propri stipendi in una sola settimana.

Avere dei capelli bellissimi, significa preferire prodotti bio, ma non solo…

Oggi più che mai, si punta sul rispetto dell’ambiente, sull’utilizzo di prodotti di qualità, privi di parabeni e siliconi, perché per avere capelli sani e forti, bisogna non solo curarli ma anche saper scegliere i prodotti giusti. Lo shampoo, il balsamo e le maschere naturali fanno la differenza. Per questo, questi prodotti non si scelgono mai a caso o soltanto considerando il prezzo. Sono consigliati quelli naturali, bio, che non sono aggressivi e che nutrono il capello.

capelli sciolti-Donna.nanopress.it

A fare la differenza sono anche molte abitudini giornaliere, alle quali non prestiamo molta attenzione, ma che cambiano in modo decisivo la struttura del capello. Per esempio, è importante avere un’alimentazione sana e bilanciata, perché per quanto possa sembrare strano gli alimenti di cui ci nutriamo tutti i giorni, nutrono anche il capello, lo rafforzano oppure lo indeboliscono se sono quelli sbagliati. Per esempio, la carenza di ferro oppure di folati, contribuisce alla caduta dei capelli.

Gli errori comuni che commettiamo per avere dei capelli sciolti da favola, come le modelle

Ogni volta che si lavano i capelli, questi andrebbero tamponati delicatamente, per l’asciugatura invece si dovrebbero prima di tutto utilizzare gli spray termo protettori. Rimane comunque una buona abitudine, lavare la chioma una o due volte a settimana al massimo, piuttosto che tutti i giorni.

capelli sciolti-Donna.nanopress.it

I lavaggi frequenti rovinano i capelli, sia che si tratti di capelli secchi, sia di capelli grassi, lavarli tutti i giorni o quasi non va affatto bene contrariamente a quello che si pensa. Lo facciamo tutti invece e poi una volta lavati, li asciughiamo strofinando con forza ed energia con un asciugamano che strappa via quelli più fragili. Poi li pettiniamo, da bagnati e li asciughiamo con il phon, senza spray e soprattutto con il getto caldo da vicino. Non c’è niente di più sbagliato. Ad esempio, passare il pettine tra i capelli bagnati, fa sì che quelli più fragili si spezzino o cadano prima del tempo.

Dormire con i capelli sciolti è sbagliato, ecco perché

Infine, l’insana abitudine che molte donne hanno, è dormire con i capelli sciolti, per sentirsi libere. In realtà questo comportamento non fa altro che contribuire a rovinare la chioma.

capelli sciolti-Donna.nanopress.it

Il motivo è uno soltanto: l’attrito contro il cuscino durante la notte, causato dal nostro movimento, fa sì che i capelli diventino crespi, o che si vadano a creare dei nodi, per poi spezzarsi.

Ecco come risolvere il problema

La soluzione non è certamente evitare di andare a dormire con i capelli sciolti e quindi legarli stretti stretti con un codino.

capelli sciolti-Donna.nanopress.it

Il consiglio è piuttosto fare uno chignon oppure raccoglierli dentro una retina morbida, per proteggerli più possibile. In alternativa si possono utilizzare delle federe in seta, che sono consigliate per avere dei capelli bellissimi già al risveglio.