Maschere per capelli pieni di solfati e parabeni, queste ti rovinano: chioma distrutta

La cura dei capelli sta diventando sempre più importante per tutti, ecco perché è importante sapere che ci sono degli ingredienti nei prodotti per possono rovinarli per sempre, se utilizzati costantemente. Ecco quali.

Maschera dei capelli
Maschera dei capelli – donna.nanopress.it

Quanti prodotti compriamo per la nostra hair care? Tantissimi, soprattutto chi ci tiene particolarmente ad avere una chioma lucente e sana. Ma ci sono alcuni ingredienti che fanno davvero male e non sono per niente indicati.

Si tratta di parabeni e solfati, che stanno diventando sempre più indesiderati nei prodotti che utilizziamo. Perché sono diventati così impopolari? Ecco i motivi.

Maschere con parabeni e solfati, perché evitarle?

Perché stanno diventando sempre più popolari i prodotti per capelli senza parabeni e solfati negli ultimi anni? Ci siamo accorti che la sostenibilità è arrivata anche nei prodotti per l’igiene personale, come shampoo, maschere e balsami per capelli.

Ragazza che fa lo shampoo
Ragazza che fa lo shampoo – Donna.Nanopress.it

Molti brand per capelli, infatti, stanno eliminando parabeni e solfati dai loro prodotti, perché tramite diverse ricerche ci si è accorti che possono diventare a lungo andare dannosi per il nostro cuoio capelluto.

I prodotti per la cura dei capelli senza parabeni, solfati e siliconi sono molto popolari in questo periodo storico, ma non parliamo solo di marchi specializzati ma anche di prodotti da supermercato.

Questo perché questi ingredienti sono dannosi e nocivi per i capelli, nonostante per decenni siano stati utilizzati per qualsiasi shampoo o maschera.

Ma di cosa parliamo? I parabeni assicurano che i nostri prodotti per la cura dei capelli abbiano una durata di conservazione più lunga, quindi sono dei conservanti.

Maschera per capelli
Maschera per capelli – Donna.Nanopress.it

Anche se in realtà suona come una buona cosa, perché permettono di far durare maschere e shampoo a lungo, i parabeni non sono così innocui come sembrano. Si sospetta, infatti, che i parabeni abbiano un effetto negativo sul nostro equilibrio ormonale e che addirittura possano essere cancerogeni.

I siliconi, invece, rilasciano una patina protettiva sui capelli, facendoli sembrare sani e lucenti all’inizio, ma a lungo andare rovinano il capello, rendendolo stopposo e ruvido al tatto. A causa dei diversi strati che creano, infatti, i capelli smettono di respirare diventando così poco sani.

I solfati, invece, sono costituiti da sali o esteri dell’acido solforico. Queste sostanze sintetiche puliscono a fondo i nostri capelli da residui di styling, sebo e sporco. Buono no? Per niente, perché rimuovono lo strato naturale del cuoio capelluto, con conseguenze dannose e irreversibili.

Quali alternative ai prodotti con parabeni e siliconi: gli ingredienti giusti

Una volta capito la natura di questi ingredienti nocivi, bisogna capire quali sono le alternative da utilizzare per avere dei capelli sani, curati e sempre puliti.

Maschera per capelli con pettine
Maschera per capelli con pettine – Donna.Nanopress.it

È bene, quindi, prediligere ingredienti naturali e bio: ormai ci sono tantissimi brand che utilizzano questa tipologia di ingredienti, non è per nulla difficile trovarli anche al supermercato.

Leggete sempre l’etichetta e preferite la presenza di oli naturali, come ad esempio l’ olio d’oliva, l’ olio di cocco, la vaniglia, il burro di karité, l’olio di geranio, l’aloe vera e tanti altri.

Inoltre, se utilizzate spesso le maschere per i vostri capelli, sarebbe opportuno realizzarle in casa, con pochi ingredienti e naturali.

Ad esempio, si possono realizzare maschere con miele e yogurt, molto nutriente, oppure con olio d’oliva, o ancora con l’olio di cocco che si vende al supermercato.

Sono tantissime la alternative cambiare la propria routine quotidiana, basta avere pazienza e attenzione, un occhio focalizzato sulla sostenibilità e sulla salute dei nostri capelli.