“L’hanno trovato nel caveau”, Regina Elisabetta: dopo anni emerge un tesoro nascosto

A pochi giorni dalla morte della regina Elisabetta, spunta un tesoro che era nascosto nel caveau del Queen Victoria Building di Sydney, che consiste in una lettera scritta a mano dalla sovrana stessa. Rimasta per decenni nascosta nel caveau dello storico edificio, la lettera è un omaggio al suo restauro.

Tesoro nascosto
Tesoro nascosto, Regina Elisabetta – Donna.Nanopress.it

Il contenuto della lettera non è stato mai reso pubblico. La lettera è stata scritta personalmente dalla regina Elisabetta per commemorare il restauro del Queen Victoria Building, edificio storico di Sydney, chiamato così per omaggiare la regina Vittoria in occasione del suo Giubileo di diamante.

La regina deceduta pochi mesi dopo il Giubileo di platino

Tutto il Regno Unito sta attraversando un brutto momento a causa della morte della regina Elisabetta. Il popolo britannico sta soffrendo per aver perso l’amata sovrana e in questi giorni di lutto sta dimostrando tutto l’affetto che provava per lei.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

La morte della regina, avvenuta a distanza di pochi mesi dai festeggiamenti del Giubileo di platino, ha sconvolto tutti. A giugno la sovrana aveva spento le settanta candeline che hanno decretato il suo regno come il più longevo della storia. La regina ha guidato la sua nazione raggiungendo un traguardo incredibile, mai raggiunto prima d’ora, e di cui si parlerà ampiamente nei libri di storia.

A succederle al trono è il figlio Carlo, che è stato già proclamato re con il nome di Carlo III. Con il nuovo re la nazione è destinata a cambiare pagina su tutti i fronti, da quello materiale a quello politico e spirituale, ma di certo sulla regina Elisabetta verranno a galla ancora tante cose, vista la mole di documenti esistenti che la riguardano.

La lettera segreta è stata trovata nel Queen Victoria Building

La lettera è stata ritrovata nel caveau del Queen Victoria Building di Sydney. Si tratta di un tesoro inestimabile, perché scritta dalla regina con le sue mani e autografata.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

Il tesoro è stato rinvenuto dentro una teca di vetro dell’area riservata dello storico edificio, dove è stato custodito per tantissimi anni.

E’ stata diffusa la notizia che la lettera non verrà aperta e si sa solo che era indirizzata al Lord Mayor di Sydney in Australia. Le indicazioni parlano chiaro, dicono infatti “Saluti. Nel 2085 d.C., apri questa busta e trasmetti ai cittadini di Sydney il mio messaggio per loro”.

Chi è a conoscenza di ciò che è scritto nella lettera

Il contenuto della lettera non lo conosce nessuno e neanche lo staff della Regina Elisabetta sa cosa c’è scritto. La sovrana ha scritto la missiva dopo che era stato completato il restauro dell’edificio a Sydney, nel novembre del 1986.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

Il popolo australiano si è commosso alla notizia della lettera scritta dalla regina e indirizzata a loro. Dovrà però attendere 63 anni per scoprire cosa c’è scritto nella lettera di Elisabetta II.

La regina Elisabetta II aveva dei segreti

E’ naturale che la regina Elisabetta II avesse dei segreti, come certamente ha avuto nella sua vita qualunque monarca.  Sempre al servizio della Corona, che ha messo al primo posto, la regina ha anche sacrificato parte della sua vita e trascurato a volte anche i suoi affetti per essere coerente ai suoi principi.

Gli scandali che negli ultimi anni sono stati tanti nella famiglia reale hanno sicuramente segnato la regina, che ha cercato di essere forte e di resistere senza intaccare la monarchia.

Regina Elisabetta-Donna.nanopress.it

La lettera ritrovata, nonostante sia considerata un segreto perché era nascosta e non è stata mai aperta, dimostra apertamente che in qualunque regno possono esserci delle cose irrisolte, dei misteri di cui nessuno verrà mai a conoscenza.

A prescindere da ciò che potrebbe venire a galla nel futuro, la figura della regina Elisabetta II rimarrà nella memoria di tutti coloro che ricorderanno sempre la sua forza e la sua tenacia.