Peli, non buttare soldi dall’estetista: l’ingrediente che te li toglie meglio della ceretta

Ecco come fare la depilazione fai da te con un semplice ingrediente. Puoi dire per sempre addio all’estetista.

Peli prima e dopo
Peli prima e dopo – Donnananopress.it

Con l’arrivo dell’estate quasi tutti vogliano sbarazzarsi dei peli superflui, ed esistono vari metodi per rimuoverli, dal rasoio alla crema depilatoria, passando per la ceretta a caldo e a freddo. Ma anche epilatore elettrico o una scelta permanente come il laser che andrà a rimuovere per sempre i peli.

depilazione fai da te
depilazione fai da te – donna.nanopress.it

Quando si sceglie di procedere con la ceretta spesso ci si affida ad estetiste esperte ma in realtà questo metodo con un po’ di dimestichezza è possibile farlo anche a casa da soli. Addirittura senza comprare cera e scalda cera ma con ingredienti naturali che trovi a casa.

Maschera all’uovo: addio ai peli

In particolare puoi usare l’uovo per creare una maschera che porta via i peli. Spesso l’uovo è utilizzato in bellezza ed in questo caso nella depilazione. Ecco cosa servirà per realizzare la maschera all’uova:

  • un albume d’uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di amido di mais
maschera all'uovo
maschera all’uovo – donna.nanopress.it

Preparazione:

  • mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso;
  • applicare il composto come se fosse una leggera pellicola sulla pelle asciutta;
  • lasciare in posa per circa 20/30 minuti;
  • risciacquare con acqua, e insieme alla maschera andranno via anche la peluria.

Questa maschera è ottima anche se utilizzata sulla peluria del viso e in questo caso bisogna togliere la maschera come se fosse una peel-off. È un metodo fai da te economico e delicato per rimuovere i peli indesiderati.

Cerette fai da te per rimuovere i peli

Esistono poi altri metodi per rimuovere i peli senza andare dall’estetista e senza usare prodotti commerciali. Esistono infatti ricette di cerette fai da te. Eccone alcune:

  • Ceretta araba al caramello: anche chiamata sokkar o halawa è un metodo molto delicato che rispetta la pelle. Questa però funziona solo se si hanno peli abbastanza visibili ma è adatta anche a zone come inguine e ascelle.

Ingredienti:
1 bicchiere di zucchero semolato
1 bicchiere d’acqua
1 cucchiaino di sale fino
succo di mezzo limone
strisce di cotone e una spatolina di legno

Preparazione:
Sciogliere lo zucchero con l’acqua e il succo di limone a fuoco basso mescolando fino a quando non si ottiene una colorazione ambrata. Attendere che si raffreddi e poi trasferirla in un barattolo. Per usarla non deve essere calda e basterà stenderla con la spatolina e strappare con le strisce di cotone nel verso opposto alla crescita del pelo.

cera araba
cera araba – donna.nanopress.it
  • Ceretta zucchero, miele e limone: questa ricetta invece si usa calda e può essere riscalda ogni volta.

Ingredienti:
35 gr di succo di limone
100 gr di zucchero
2-3 cucchiaini di miele liquido

Preparazione:
Mettere in un pentolino il succo di limone e lo zucchero e sbattere per ottenere un composto che poi dovrà caramellarsi. Dopo circa 10 minuti aggiungere il miele e continuare a mescolare. Lasciar raffreddore ma usare quando è ancora tiepida. Questa cera si preleva e si strappa con le mani.

Maschere indolori per rimuovere i peli

Esistono anche delle maschere che sono simili alle creme depilatorie e che possono essere create a casa con ingredienti naturali. Eccone alcune:

  • Maschera a base di farina di ceci: non si tratta di cerette e quindi non si sentirà alcun tipo di dolore.

Ingredienti:
3 cucchiai di farina di ceci
1 cucchiaio di curcuma in polvere
acqua q.b.

Preparazione:
Mescolare gli ingredienti aggiungendo acqua quanto basta fino ad ottenre un composto cremoso. Stendere sulle zone interessate e lasciare seccare. Per eliminare basta togliere la maschera che porterà con se tutti i peli.

  • Maschera alla curcuma: anche questa indolore e  facile e veloce da preparare.

Ingredienti:
2 cucchiai di curcuma
3 tazze di latte o di acqua
1 cucchiaio di miele

Preparazione:
Mescolare in una ciotola curcuma e latte o acqua e poi aggiungere il miele. Frullare il composto per rendere il tutto più omogeneo. Se il composto dovesse essere troppo denso aggiungere altro latte o acqua. Stendere il prodotto sulla zona interessata e lasciare in posa per circa 20 minuti. Eliminare il composto sotto l’acqua tiepida con movimenti circolari.

Attenzione a non eccedere con il tempo di posa poiché la curcuma è ricca di pigmento e può macchiare temporaneamente la pelle di giallo.