Peli, scordati dell’estetista: il segreto per farli sparire è in cucina | Altro che ceretta o rasoio

Ceretta e rasoio, in estate sono i fedeli amici sia degli uomini, che delle donne. Le donne fanno il possibile per avere la pelle sempre liscia e pulita. Gli uomini si sono accodati nel corso degli ultimi anni.

Peli prima e dopo
Peli – donna.nanopress.it

Oggi a prendersi cura del corpo sono in particolare gli uomini. Se prima si dedicavano esclusivamente alla rasatura della barba, adesso si soffermano su qualunque parte del corpo. Le gambe, le ascelle, il petto, sono i punti cruciali che amano depilare con ceretta e rasoio.

Eppure i risultati, utilizzando il rasoio, non sempre sono il massimo. A volte, la lametta non scorre bene, altre volte i peli rimangono o vengono rasati male e la pelle non risulta essere liscia come la si vorrebbe avere.

Ceretta e rasoio, cosa usare per depilarsi bene

Per una rasatura al top, senza sofferenza, ci sono degli ingredienti naturali, che fanno in modo che tra ceretta e rasoio non ci sia alcuna differenza. Utilizzando la lametta e gli ingredienti naturali miracolosi, i peli andranno via del tutto, senza lasciare alcuna traccia. Il procedimento va bene per qualunque parte del corpo, anche per le ascelle, che solitamente sono molto delicate.

ceretta allo zucchero
ceretta allo zucchero – donna.nanopress.it

Si tratta di prodotti naturali che fanno bene alla pelle, che la idratano e la ammorbidiscono  dando dei risultati che mai si potrebbero ottenere utilizzando la schiuma da barba. Stiamo parlando dell’olio d’oliva, che non è soltanto un condimento pronto ad arricchire le portate.

L’olio di oliva è ricco di sostanze nutritive, quali betacarotene, radicali liberi e vitamine E e A, un toccasana per la pelle. L’olio di oliva  idratante, basta ungere le dita e spalmarlo sulle ascelle da radere. A questo punto passare la lametta sulla pelle, senza premere. L’effetto sarà bellissimo e la rasatura sarà comodissima, ma soprattutto facile e veloce.

Non è soltanto l’olio d’oliva in grado di dare ottimi risultati. Anche il sapone di Aleppo non scherza, come l’olio lascia la pelle morbidissima, fa scorrere la lametta alla perfezione, senza correre il rischio di tagliarsi. Il sapone di Aleppo, va spalmato direttamente sulla pelle per la rasatura e poi dopo per ammorbidire ancora un pochino la zona.

ceretta allo zucchero
ceretta allo zucchero – donna.nanopress.it

In alternativa c’è lo shampoo neutro, che a quanto pare non risulta essere utile soltanto in doccia, ma può profumare la pelle e ammorbidirla, preparandola alla rasatura. In questo caso basta inumidire la pelle ed applicare un po’ di shampoo, proprio come quando ci si lava i capelli. A questo punto passare la lametta delicatamente, i peli andranno via in un batter d’occhio e le ascelle saranno lisce e profumate.