Rughe sul petto, la soluzione la trovi in frigorifero: solo così te ne liberi definitivamente

Le rughe sono gli inestetismi, che causano maggiore disagio nella vita di una donna. Quando compaiono sul petto, sul torace e sul collo, sono veramente un problema.

Rughe sul petto
Rughe sul petto – donna.nanopress.it

Le rughe sul petto e sul collo, non permettono di usare abiti scollati con la stessa gioia e soddisfazione di prima. In quel momento diventa fondamentale mettere in atto un piano, che consente di rimuovere i segni impressi sulla pelle ed evitare che diventino con il tempo sempre più accentuati.

Capita spesso di guardare dei vestiti sistemati nell’armadio, che mettono in esposizione alcuni parti del corpo assolutamente da nascondere, questo è un vero peccato. Ci sono però dei rimedi casalinghi ai quali si può fare riferimento, per cercare di attenuare i segni dell’età, senza necessariamente dover ricorrere alla chirurgia estetica o richiedere il parere o il consiglio di una professionista.

La causa principale della comparsa delle rughe

La nostra vita scorre lentamente, 23 anni almeno, li trascorriamo dormendo. Un periodo di tempo parecchio lungo, assolutamente utile. Dopo una bella dormita, si è in grado di ricominciare da zero, avendo a propria disposizione tutte le energie utili. 

Purtroppo però, quando dormiamo, spesso, assumiamo delle posizioni scorrette che contribuiscono alla formazione delle rughe. Il viso poggiato sul cuscino per notti intere, dormire su di fianco oppure sulla pancia per esempio, sono cattive abitudini.

Capita di svegliarsi e di trovarsi dei segni sul viso, sul petto o sul collo. A primo impatto sembrano essere segni momentanei, nel tempo invece si scopre che non vanno più via. Queste sono le prime rughe. Il modo corretto per dormire è sulla schiena, oppure leggermente di fianco, evitando di premere la pelle del viso, oppure del torace, contro il materasso.

Il sole nemico della pelle e della salute

Un altro nemico delle pelle, che causa la formazione delle rughe sia sul petto, che sul collo o sul viso è il sole che lascia macchie e che secca il derma. In molti casi le rughe compaiono anche in giovane età a causa della corretta esposizione al sole. Per cui è bene non esporsi, senza utilizzare la protezione solare, ma soprattutto soltanto negli orari suggeriti dai medici. Le ore più calde, sono quelle pericolose non soltanto per le rughe ma anche perché possono causare scottature ed eritemi solari o anche malattie molto più gravi.

rughe-Donna.nanopress.it

Per tutti questi motivi, anche se si è giovani, è opportuno adottare degli accorgimenti che aiutano a ridurre i segni dell’età e a rigenerare l’epidermide per cancellare i segni lasciati dal tempo. In particolar modo ci si deve prendere cura della pelle del collo, che è la più sottile e quindi quella che si deteriora facilmente. Per prendersene cura bisogna mantenere la pelle idratata.

Le maschere naturali migliori per combattere i segni del tempo

Le maschere anti età, che acquistiamo in farmacia, nei vari negozi che puntano al benessere e alla cura del corpo, sono certamente importanti. Per non spendere soldi e curarsi tutti i giorni o 3 volte la settimana, si consiglia di preparare delle maschere naturali a costo quasi zero, con prodotti che tutti noi abbiamo a casa.

rughe-Donna.nanopress.it

La prima è la maschera alla banana, che riesce anche a cancellare rughe, se si è costanti nell’applicazione. Le banane hanno proprietà fantastiche, ripristinano la pelle e donano freschezza. Per prepararla serve una banana matura, che si deve​ ridurre in​ purea. A questa si aggiunge un cucchiaio di acqua di rose, oppure l’olio essenziale di rosa canina.

Una volta pronto, il preparato si applica sul petto e sul collo e si lascia agire per 30 minuti o più. Quando è trascorso il tempo necessario, si sciacqua con abbondante acqua.

La maschera al lievito di birra

La seconda maschera miracolosa, è la maschera al lievito di birra che chiunque conserva in frigorifero per le preparazioni dolci e salate. Il lievito di birra, infatti riattiva la produzione del collagene, grazie alle sue fantastiche proprietà benefiche che consentono di ricostruire la pelle. Per realizzare la maschera, si mescola dentro una pentola lo yogurt naturale, si aggiunge un cucchiaio di germe di grano e uno di lievito di birra.

rughe-Donna.nanopress.it

Fondamentale è che gli ingredienti siano amalgamati bene, per creare un composto denso, uniforme. Poi si applica sulla pelle finché non si asciuga del tutto. Il trattamento va ripetuto tre volte a settimana o tutti i giorni a propria discrezione.