Bustine di silice, chi le butta commette un grave errore: ti fanno risparmiare un sacco di soldi

Le bustine di silice si trovano spesso nello scatolo delle scarpe, tra gli abiti, nelle camicie. Solitamente il riflesso che abbiamo tutti è gettarle via in automatico, perché sembrano essere inutili, qualcuno le ritiene addirittura pericolose per la salute.

Bustine di silice
Bustine di silice-Donna.nanopress.it

In realtà la scelta è frutto dell’ignoranza in materia, perché il silice ha diversi utilizzi e può essere usare anche per risolvere tanti problemi, in casa.

Si tratta di gel di silice, formato da perline, da granuli o polvere. In ogni granello ci sono atomi di silicio e atomi di ossigeno, che assorbono l’umidità. Il materiale della bustina che li contiene è o plastica o carta, perché entrambi consentono ai granelli di assorbire l’umido e proteggere qualunque cosa sia.

I mille usi delle bustine di silice

Le bustine di silice, possono essere utilizzate per asciugare il cellulare, il tablet o il computer, se per errore cade su di essi un pochino di acqua, oppure scivolano in piscina o nel water. In questo caso, basta togliere la batteria e la memory card, mettere il telefono dentro un contenitore riempito con le bustine di silice e lasciarlo lì per una notte.

Bustine di silice-Donna.nanopress.it

Il gel in questo modo, in poche ore, andrà ad assorbire tutta l’acqua, quindi il dispositivo tornerà ad essere praticamente come nuovo, performante e perfettamente funzionante. Poi può essere usato per proteggere i gioielli, oppure l’argento, basta posizionare una sola bustina dentro il porta gioielli, oppure tra l’argento. Questi saranno totalmente protetti dall’umidità.

Proteggere i documenti e purificare le borse o i borsoni

Si possono utilizzare anche per proteggere i documenti più importanti, in questo caso si posizionano le bustine di gel dentro i cassetti e basta, nulla di più. Si fa la stessa cosa con le borse o ancora meglio con i borsoni della palestra all’interno dei quali si crea una puzza incredibile causata dall’umidità.

Bustine di silice-Donna.nanopress.it

Dentro queste borse siamo soliti posare abbigliamento sportivo usato, di conseguenza sporco di sudore. La borsa non fa altro che assorbire la puzza, poi per eliminarla ci vogliono lavaggi su lavaggi e profumatori. Invece, basta poggiare dentro le bustine di silice, queste vanno ad assorbire e a contrastare l’umidità, i batteri, i germi e infine i cattivi odori.

Come evitare che le lame del rasoio o il cibo del cane si vadano ad ossidare dopo l’apertura

Quando si usa il rasoio, solitamente lo si posa di fretta, quindi non lo si asciuga affatto. La conseguenza è la formazione della ruggine. Le lame, non correttamente asciugate, si ossidano, si possono lasciare all’aria aperta ma se rimane anche soltanto un pochino di acqua, il risultato non cambia.

Bustine di silice-Donna.nanopress.it

Per cui si possono semplicemente posare dentro un barattolo pieno di bustine di silice, queste vanno ad assorbire l’acqua, quindi prevengono l’ossidazione.

Alla stessa maniera, possono essere messe dentro il cibo degli animali, dopo l’apertura dei sacchi, il cibo contenuto all’interno, si ossida in poco tempo, per cui basta attaccare una bustina dentro il sacchetto, proprio sul bordo facendo attenzione a non farla cadere dentro ogni volta che si apre. Il cibo rimane commestibile per settimane.

Si possono utilizzare perfino in macchina, in particolare, per evitare che i vetri dell’auto ai appannino. Quindi, si mette una bustina direttamente sul bordo del finestrino oppure al massimo di fianco al finestrino dell’auto. Il vetro non si appannerà più perché l’umidità sarà assorbita sempre dalla bustina di silice.

Le bustine di silice sono tossiche? Tutti i chiarimenti dal centro antiveleni

Negli anni, si è sempre sentito dire che queste bustine di silice sono tossiche, in realtà il centro antiveleni ha spiegato che non è così. Addirittura in caso di ingestione si può semplicemente bere un bicchiere di acqua, che sarà assorbita dal gel per poi evacuare la bustina come ogni cosa che mangiamo e beviamo, quindi senza troppi problemi.

Bustine di silice-Donna.nanopress.it

Al massimo si possono verificare episodi di nausea oppure vomito. Sono sintomi non gravi, che non devono fare assolutamente preoccupare. Qualora le bustine dovessero contenere anche la polvere chimica, allora sì che sono tossiche, in questo caso si consiglia di recarsi al pronto soccorso per eventuali controlli. Ad ogni modo è bene sapere che le bustine solitamente devono contenere soltanto gel di silice senza additivi aggiunti, in caso contrario si tratta di bustine non legali.