Carta stagnola, perché la stanno lasciando tutti sull’uscio di casa: risolve un grosso problema

La carta d’alluminio ha tantissimi usi, non solo in cucina. E uno di questi è metterla fuori l’uscio di casa, ecco a cosa serve.

Rimedio topi
Alluminio sull’uscio – donna.nnanopress.it

Chi non conosce la carta d’alluminio, ovvero quella che tutti in cucina chiamano carta stagnola. Il nome comune con cui è chiamata deriva dai fogli di stagno da cui era composta prima che cambiassero in alluminio. Questa casta è usata in cucina ma non solo perché ci sono anche tanti altri modi per utilizzare.

In quale casa non si trova la carta stagnola? Quasi in tutte, serve per coprire gli alimenti per riporli in frigorifero o nel freezer oppure per coprire piatti preparati che devo passare per il forno. Ma non tutti sanno che la carta d’alluminio viene messa fuori l’uscio della porta di casa per un motivo ben preciso.

Carta d’alluminio sull’uscio: ecco perché

La carta argentata fuori l’uscio della porta serve per tenere via alcuni animali come ad esempio i gatti. Molti amano gli animali, e in particolare i cani e gatti, ma non sempre  piacevole averli troppo vicini casa propria oppure nel proprio giardino. Questi poi spesso lasciano dei bisogni magari proprio vicino le piante.

Ma ci potrebbero essere anche altri motivi per cui si vogliono allontanare gatti o cani tra cui la paura di essi oppure la spazzatura esposta. Quest’ultima spesso infatti viene attaccata soprattutto dai randagi e ci si ritrova lo spazio fuori casa propria tutto sporco. Ma la soluzione a tutto questo c’è.

carta d'alluminio
carta d’alluminio – donna.nanopress.it

Mettere la carta d’alluminio fuori l’uscio di casa. Si può mettere appendendo dei fogli di alluminio oppure appenderli su un bastone. In questo modo si va a creare una sorta di bandiera che con il riflesso della luce del sole e della luna manderanno via gli animali. A dare fastidio agli animali è proprio il riflesso nella loro vista.

In questo modo si allontaneranno gli animali da casa in modo naturale e senza prodotti chimici che si trovano in commercio. Ma un altro metodo comunemente usato per tenere lontani gli animali è la bottiglia d’acqua piena con la carta stagnola intorno al tappo.

Altri usi della carta d’alluminio

Quello di usare la carta d’alluminio è solo uno dei tanti usi di questa carta da cucina. È ottima anche per pulire, sgrassare e lucidare. Ma è utile anche per stirare. L’unico posto in cui non bisogna assolutamente metterla è il microonde, perché prende fuoco in pochissimi secondi.

Carta stagnola
Carta stagnola – donna.nanopress.it

Ecco alcuni rimedi casalinghi con la carta d’alluminio:

  • Pulire pentole bruciate o incrostate: basta fare delle palle di carta d’alluminio e strofinare sulla superficie. È meglio se sull’incrostazione si mette prima  di strofinare una soluzione di limone e bicarbonato che si lascia agire per circa 5 minuti.
  • Stirare: bisogna semplicemente poggiare la carta stagnola sull’asse da stiro e mentre stirate la parte superiore il foglio farà la parte inferiore. Questo perché l’alluminio assorbe il calore.
  • In lavatrice: basta mettere una pallina di alluminio grossa come una pallina da tennis nel cestello insieme ai vestiti. Il risultato sarà un bucato super morbido e sarà anche più facile poi stirare i vestiti.
  • Contro i dolori articolari: questo è un rimedio della nonna e basta avvolgere dei fogli di carta d’alluminio intorno alle parti dolenti. Ad esempio le dita o le ginocchia e poi ricoprire la carta con delle bende. Questa procedura è ottima se fatta la sera prima di andare a dormire così va ad agire per tutta la notte.