Collutorio in lavatrice, l’impensabile segreto delle nonne: un bucato del genere te lo sogni

Il collutorio è indispensabile per la pulizia e l’igiene personale. Chiunque lo usa per sciacquare la bocca dopo aver lavato i denti. In realtà ha mille utilizzi anche in casa.

Trucchi lavatrice
Collutorio nella lavatrice – Donna.nanopress.it

Il collutorio dà una bellissima sensazione di freschezza, l’alito è pulito, piacevole, fresco e così rimane anche dopo ore dall’utilizzo del prodotto. Lo stesso risultato si può ottenere utilizzandolo per fare il bucato o per igienizzare la lavatrice.

Collutorio, il rimedio per il bucato che puzza

In molte lo utilizzano per le pulizie di casa, per gli elettrodomestici o addirittura per le piante. Lo fanno coloro che hanno scoperto il segreto grazie alle nonne, che hanno un rimedio pronto per ogni problema.

Rispetto a qualunque altro prodotto, non fa male alla pelle o alla salute, quindi i vestiti non si rovinano, se usato dentro una lavatrice a pieno carico. Non si rovina nemmeno la pelle che viene a contatto con i capi.

Bucato profumato
Bucato profumato – Donna.nanopress.it

È l’opposto della candeggina, che a volte non svolge nemmeno bene il suo lavoro, ma danneggia, sia la pelle, che i capi, che la lavatrice stessa. Il collutorio, è l’ideale per coloro che sono alla continua ricerca di prodotti green. Si può utilizzare per pulire la lavatrice vuota, oppure a pieno carico, per dare lucentezza ai vestiti o agli asciugamani.

Il prodotto serve a dare loro una bella rinfrescata. Ne basta semplicemente una tazza, versata nel cestello, oppure un bicchiere poggiato sopra i capi prima di dare l’avvio. Il programma da scegliere, colori permettendo, è quello a 60°.

Le proprietà del collutorio e il risultato in lavatrice

La proprietà più interessante del collutorio è quella antisettica. Il prodotto va nelle fognature, così come ovviamente anche nei tubi della lavatrice. In questo modo li libera da muffe e detriti. Alla fine del lavaggio la lavatrice sarà come nuova, profumata, pulita.

Sporcizia in lavatrice
Sporcizia in lavatrice – Donna.nanopress.it

A proposito di scarico e di tubature, il collutorio può essere utilizzato anche per pulire lo scarico del lavandino o in generale dei sanitari, dal quale spesso fuoriescono cattivi odori.

Si versa una tazza di prodotto nello scarico e si lascia riposare per 30 minuti. Lo si può fare anche con il cestello della lavatrice, che in questo modo sarà pulito e profumato.

Perché il collutorio disinfetta e pulisce a fondo

A volte i capi hanno bisogno di una rinfrescata, poiché puzzano a causa di una lavatrice vecchia, con guarnizioni ormai usurate. In altri casi, soprattutto quando si usano troppi detersivi, può succedere che i vestiti o gli asciugamani, facciano puzza di muffa, perché si impregnano e l’odore che dovrebbe essere piacevole, finisce per diventare puzza.

Collutorio
Collutorio – Donna.nanopress.it

Quale soluzione migliore, se non il collutorio. Ma perché? Il collutorio è una soluzione antisettica e antibatterica, contiene acqua, xilitolo e importanti quantità di alcol. Se riesce a garantire questi effetti è proprio per la composizione che vanta.

Un uso alternativo del collutorio

Per quanto possa risultare strano, il collutorio può essere utile anche per pulire e sanificare gli schermi di cellulari, tablet e computer e smartphone. Ne basta soltanto una goccia strofinata con un panno per avere risultati fantastici.

Pulire lo schermo del cellulare
Pulire lo schermo del cellulare – Donna.nanopress.it

Dopo averlo provato nessuno riesce più a farne a meno. Non si saranno più schermi macchiati o sporchi. Lo stesso risultato si ottiene se si utilizza sullo schermo della tv, ovviamente con estrema delicatezza, per non rischiare di danneggiarlo.