Concime a costo 0: il segreto infallibile dei vecchi contadini per avere subito piante rigogliose

Chiunque vorrebbe avere delle piante rigogliose, in qualunque stagione dell’anno, che sia inverno, estate o primavera. Eppure non tutti riescono, perché avere il pollice verde è quasi considerabile un dono della natura.

Concime naturale
Concime – donna.nanopress.it

I pomodori sono l’ortaggio più popolare nel periodo estivo. Crescono facilmente e rapidamente, nei mesi più caldi dell’anno.

Piante rigogliose nel proprio orto, combattere gli insetti pericolosi

Si prestano benissimo per delle ottime e saporite insalate, che riempiono la pancia e non fanno ingrassare. Chi ha tempo e passione, li usa anche per le conserve per l’inverno. Ovviamente il prodotto, che arriva dal pomodoro coltivato nel proprio orto, è migliore rispetto a quello commerciale, che acquistiamo al supermercato.

Cura dell'orto
Cura dell’orto – donna.nanopress.it

In estate, però, ci sono anche parecchi insetti nell’aria e nel terreno, afidi, cimici e molto altro, che attaccano le piante di pomodoro e le fanno seccare. Se inizialmente erano piante rigogliose, a causa di questi insetti muoiono in tempi record. Gli afidi, pungono gli gli steli e le foglie del pomodoro, che di conseguenza seccano. Per questo motivo, è importante eliminarli, prima che facciano danni.

Ecco i rimedi naturali

Per avere delle piante rigogliose, non bisogna necessariamente utilizzare prodotti chimici, che turbano l’equilibrio naturale e che fanno male al terreno e alla salute. E’ bene sapere che questi insetti hanno un antagonista naturale, ovvero la Coccinella. L’unica cosa che bisogna fare, è attirare nel giardino di casa tante coccinelle che oltretutto portano fortuna.

Insetti orto
Coccinella – donna.nanopress.it

Le coccinelle, sono degli ottimi predatori, perché si cibano di insetti di questo genere. Per avvicinarle, basta piantare dei cavolfiori. In alternativa, si possono utilizzare le foglie di pomodoro per preparare un macerato, che ritiene si ritiene essere un rimedio contro le formiche e vari insetti.

Il consiglio dei contadini e i segreti di un tempo

Infine i contadini rivelano alcuni segreti sempre efficaci, che permettono di godere di piante rigogliose. Intanto è importante sapere che i pomodori, devono essere sistemati in un punto ben preciso dell’orto e non ovunque.

Questi ortaggi, amano il caldo, hanno bisogno di crescere nelle zone aperte, ma temono il vento. Il rimedio perfetto, sarebbe piantarle nelle serre, che in estate si riscaldano da sole.

Un altro rimedio è usare lo stallatico, ovvero un concime naturale, composto dalle feci degli animali in stalla. Questo metodo è il metodo della coltivazione bio, che consente di avere delle piante rigogliose e dei pomodori naturali al 100%.

A cosa serve il concime

Il concime fa crescere le piante sane e forti, il terreno invece ritrova il ph migliore. Per utilizzarlo, basta zappare la terra, introdurre il letame nella zolla, mettere la piantina del pomodoro (o qualunque altra) e attendere risultati. La differenza rispetto a prima sarà evidente.

Piante orto
Orto – donna.nanopress.it

La scelta dello stallatico è personale. Ne esistono di vari tipi, c’è lo stallatico bovino ovvero derivante dal letame di mucca. Rilasciare tante sostanze nutritive e se applicato nei terreni argillosi, limita il compattamento della terra. Poi c’è quello equino molto più ricco di fosforo e di potassio rispetto a quello bovino.

Lo stallatico ovino e caprino è considerato prezioso, ne bastano quantità minime per mantenere il terreno perfetto per un anno. Viene utilizzato per l’agricoltura biologica, perché è tra i pochi in grado di proteggere le piante e gli alberi dai parassiti.