Diserbante naturale: bastano 50 centesimi per dire addio a tutte le erbacce | È fortissimo

Diserbante naturale, si tratta del rimedio migliore contro le erbe infestanti e i parassiti che rovinano qualunque pianta del giardino.

Diserbante naturale
Diserbante naturale – donna.nanopress.it

Si è pronti a fare davvero qualunque cosa e acquistare qualsiasi prodotto, pur di prendersi cura del giardinetto di casa e renderlo bellissimo. In molti sono disposti addirittura a spendere centinaia di euro, per acquistare prodotti che poi non servono a molto.

Diserbante naturale per sbarazzarsi una volta per tutte delle erbe infestanti

Le erbe infestanti, sono capaci di rovinare qualunque terreno, per questo l’uomo, solitamente, si scaglia contro di esse, utilizzando prodotti chimici dannosi.

Purtroppo bisogna dire che questa, non è affatto una buona idea, anzi tutto il contrario. I prodotti chimici, come si può facilmente intuire, sono sostanze tossiche, nocive, non soltanto per la natura e per l’ambiente che ci circonda, quindi per la biodiversità, ma anche per la salute dell’uomo stesso. Per questo andrebbero evitati sempre e comunque.

Ci sono dei rimedi naturali, ad esempio il diserbante naturale, che possono dare molto di più senza fare del male a niente e nessuno. Oltretutto questo diserbante può essere preparato direttamente in casa propria, spendendo al massimo 0,50 cent. Basta avere a propria disposizione pochissimi ingredienti, per ottenere un prodotto efficace, a dir poco grandioso, miracoloso.

Ecco come si prepara un diserbante naturale

Tutte le erbe infestanti, sono erbe spontanee invasive, proliferano durante la primavera e crescono più rapidamente degli ortaggi e delle verdure dell’orto. Tra queste erbacce, troviamo la gramigna, la romice, lo stoppione e il farinaccio.

Diserbante naturale-donna.nanopress.it

L’unico rimedio è eliminarle prima che nascano, questo rimedio evita che si propaghino. I prodotti green da usare, contro questa tipologia di pianta, sono tantissimi. Si preparano con ingredienti comuni, che solitamente fanno già parte della dispensa di qualunque casa.

Tra questi troviamo l’aceto, il sale, l’acqua di cottura, il bicarbonato. Per preparare un diserbante naturale con sale e aceto, bastano pochissimi minuti.

Due ingredienti naturali che ci fanno sbarazzare delle piante in pochi minuti

Il diserbante naturale migliore, nonché il più consigliato, è composto da due litri e mezzo d’acqua, 500 ml di aceto e 500 di sale. Si mescolano tutti gli ingredienti insieme, ciò che si ottiene è un liquido omogeneo che va spruzzato direttamente sulle piante infestanti. Il trattamento va ripetuto per 15 giorni.

Un altro rimedio incredibile contro le erbacce, è l’acqua di cottura degli alimenti. Per quanto possa sembrare assurdo l’acqua di cottura è una perfetta alleata, aiuta a contrastare la proliferazione delle erbacce, con effetti incredibili sin da subito. Per cui è consigliato, ogni volta che si prepara la pasta, conservare l’acqua che può essere usata in un secondo momento in mille modi diversi, tutti utili.

Diserbante naturale-donna.nanopress.it

Si può utilizzare ad esempio per lavare le stoviglie, perché è disinfettante, oppure per sterminare le piante infestanti. In questo caso, bisogna dire che agire bruciando tutte le parti verdi delle piante ad eccezione delle radici e di tutto ciò che c’è sotto la terra. Per cui è un rimedio sicuramente green, ma non definitivo.

Il bicarbonato come diserbante naturale

Per concludere, l’ultimo ingrediente da sfruttare per la preparazione del diserbante naturale, è il bicarbonato di sodio, che in cucina è comodo perché si rivela essere un grandioso alleato in mille situazioni. Anche questo è disinfettante, permette di pulire a fondo e eliminare qualsiasi macchia.

È un ingrediente prezioso, incredibilmente efficace anche se usato sulle piantine infestanti, spuntate da poco. Non riesce a dare grossi risultati però, se impiegato per eliminare le erbe infestanti ben radicate.