Guscio d’uovo, a che servono gli smacchiatori? Mettilo sui panni: non ci crederai mai

Invece di gettare il guscio d’uovo, riciclalo e utilizzalo per rendere più puliti e senza macchie i panni. Otterrai un risultato strepitoso, che non avresti mai potuto immaginare.

Guscio di uovo e lenzuola sporche
Guscio di uovo e lenzuola sporche – Donna.nanopress.it

Gettare via i gusci d’uovo è senza dubbio un gesto che tutti compiamo perché ci sembra sia l’unica cosa che si possa fare. Pochi sanno che il guscio dell’uovo è invece un ottimo espediente per rimuovere le macchie dai vestiti e farli tornare puliti in un baleno.

Sporcarsi è del tutto normale,può capitare al ristorante, mentre si sta mangiando un gelato, ma come fare per far tornare puliti i vestiti in un batter d’occhio? Anche se sembra incredibile, il guscio d’uovo permette di risolvere qualsiasi situazione in tempi molto rapidi, ma scopriamo nel dettaglio come fare.

Tanti modi per riutilizzare il guscio d’uovo

Gusci-duovo
Gusci-duovo – donna.nanopress.it

Da uno studio eseguito negli Stati Uniti è emerso che il guscio d’uovo è composto di carbonato di calcio per il 95 per cento, di fosforo, magnesio, zinco, rame e ferro per il 3%.

Ricco di proprietà, è un ottimo fertilizzante, quindi ideale da mescolare al terriccio e da porre come base per le piante, ma è anche un alleato prezioso per eliminare gli aloni dalle stoviglie, prevenire le otturazioni del lavandino ed è anche un incredibile smacchiante per il bucato.

Il guscio d’uovo ottimo alleato per lavare i vestiti

Eccellente alleato anche per lavare i vestiti, il guscio d’uovo è una delle soluzioni meno conosciute per questo scopo. Tuttavia, i risultati sono accertati e quindi anche tu puoi sfruttare questa soluzione economica per togliere le macchie, anche quelle più ostinate, dai tuoi capi. Ecco cosa occorre per eseguire la procedura:

  • Dei gusci d’uovo
  • Una pentola
  • Dell’acqua

Metti la pentola con l’acqua sul fornello e accendi mantenendo il fuoco basso. Immergi nel liquido il capo che hai deciso di smacchiare e insieme ad esso immergi anche i gusci d’uovo. Mescola con delicatezza e continuamente, senza interruzioni.

A poco a poco la macchia si dissolverà e il capo rimarrà perfettamente pulito. Per mescolare meglio utilizza un cucchiaio di legno. Dopo aver terminato questa operazione molto semplice, esci il capo dall’acqua ed eseguire il risciacquo. Utilizza acqua fredda per risciacquare l’indumento.

Consigli per eseguire la procedura con il guscio d’uovo con successo

Per evitare che il capo possa scolorirsi, soprattutto se è scuro, abbi l’avvertenza di far durare l’operazione non più di 10 minuti. Infatti, il capo immerso nell’acqua calda potrebbe perdere il colore e, anche se il metodo è particolarmente efficace, rischia di rovinarlo.

guscio-uovo
guscio uovo – donna.nanopress.it

Non solo, devi anche prestare attenzione al tessuto. Infatti, alcuni tipi di tessuto, se vengono immersi in acqua bollente, si restringono e anche questo comporta seri rischi per il capo, che potrebbe danneggiarsi ulteriormente.

Come smacchiare i panni in lavatrice con i gusci d’uova

Un altro metodo efficace per smacchiare i panni con i gusci d’uovo è quello di usarli in lavatrice. Infatti, durante il lavaggio i gusci d’uova agiscono come smacchiante e fanno tornare i capi perfettamente puliti. A renderli adatti allo scioglimento delle macchie è la grande quantità di calcio che i gusci di uovo contengono.

E’ proprio il calcio a garantire al guscio le eccezionali proprietà smacchianti, per questo viene considerato un ottimo sbiancante naturale. Ecco come procedere per smacchiare i capi in lavatrice con i gusci di uova:

  • Mettere per circa un’ora i gusci nel freezer
  • Toglierli dal freezer quando sono diventati duri
  • Riporli in un sacchetto o in una vecchia calza
  • Inserirli nel cestello della lavatrice

A questo punto puoi far partire il lavaggio, avendo cura di eseguirlo con acqua fredda o al massimo tiepida se si tratta di capi scuri o di tessuti che restringono. A fine lavaggio i capi saranno puliti e senza macchie.