Antibiotici naturali, smettila di spendere soldi in farmacia: hai tutto l’occorrente in cucina

In cucina puoi reperire facilmente antibiotici naturali ed evitare di acquistarli in farmacia. Ecco alcuni molto efficaci da utilizzare, che non hanno controindicazioni e che praticamente non costano nulla.

Antibiotici naturali
Antibiotici naturali – donna.nanopress.it

Nonostante sia evidente l’efficacia dei farmaci e la loro utilità, assumerli con frequenza comporta anche dei rischi. A sostenerlo sono gli stessi scienziati, che indicano anche alcuni degli effetti che possono scatenare alcuni farmaci, in particolare gli antibiotici.

Fra i più comuni vi sono il prurito, l’orticaria, difficoltà respiratorie, dolori muscolari. Come evitare queste reazioni e difendersi da eventuali effetti collaterali peggiori? Optare per soluzioni naturali efficaci è senza dubbio l’alternativa migliore e spesso si trovano molto più a portata di mano di quanto crediamo.

In cucina, per esempio, possiamo reperire antibiotici naturali che utilizziamo comunemente come condimenti, e che sono invece molto utili per aiutare l’organismo a contrastare batteri e virus.

Ecco alcuni antibiotici naturali che permettono di difendersi da diversi disturbi e che permettono di risparmiare e ottenere allo stesso tempo i risultati desiderati.

Rimettersi in forma con gli antibiotici naturali

Aglio
Aglio – donna.nanopress.it

Curare diverse malattie e disturbi con gli antibiotici naturali è possibile e gli effetti sono assolutamente garantiti. Una menzione speciale merita l’aglio, antibiotico per eccellenza, largamente utilizzato nella medicina naturale.

Oltre che facilmente reperibile perché lo si utilizza per i condimenti in cucina, è anche facile da usare. Infatti, basta schiacciarne uno spicchio, diluirlo in mezzo bicchiere d’acqua e berlo per usufruire dei suoi effetti benefici.

Ottimo per combattere i parassiti intestinali, infezioni dei denti, infezioni della pelle, l’aglio ha anche proprietà antimicotiche e antiprotozoiche. Inoltre, è anche un potente analgesico.

Altro eccellente antibiotico è il timo, un rimedio naturale per moltissime patologie che colpiscono le vie respiratorie, come  raffreddore, tosse, influenza, sinusite, catarro, polmoniti, bronchiti.

Per usufruire dei suoi benefici è sufficiente far bollire due cucchiai di erbe di timo in un litro d’acqua, mettendo insieme anche del succo di un limone e la buccia. Fare agire per alcuni minuti e addolcire con un cucchiaino di miele.

Anche l’origano è un antibiotico naturale efficace per le infezioni delle vie respiratorie, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antistaminiche.

Alleviare molti disturbi con curcuma e miele

curcuma e miele – donna.nanopress.it

Fra gli antibiotici naturali un posto di riguardo spetta alla curcuma e al miele, che hanno straordinarie proprietà e aiutano a migliorare la salute. La curcuma ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antibatteriche, antisettiche e anti-funginee.

Il miele combatte le infezioni con efficacia e senza creare batteri resistenti, come invece spesso fanno gli antibiotici convenzionali.

Ottimo da applicare a livello topico per le infezioni o i funghi della pelle, il miele è anche un eccellente rimedio per malattie come raffreddore, indigestione, asma, influenza, ipertensione, diabete, artrite, ansia, depressione, eczema, acne e psoriasi.

Anche combinati assieme, curcuma e curcuma e miele aumentano la loro attività antibiotica e risultano ancora più efficaci nel combattere svariati ceppi batterici e fungini, responsabili di numerose infezioni nell’uomo.

Zenzero e rosmarino antibiotici naturali per combattere le infezioni

Zenzero – donna.nanopress.it

Noti per essere degli eccezionali antibiotici naturali, zenzero e rosmarino sono efficaci per eliminare diversi disturbi. Lo zenzero è ideale per il trattamento delle infezioni respiratorie, come tosse, influenza, catarro o altre tipologie di infezioni che possono colpire la gola.

Ottimo anche come antibatterico, antispasmodico e analgesico, lo zenzero ha proprietà antinfiammatorie e si può assumere sotto forma di polvere essiccata in quantità da 0,5 a 4 grammi al giorno. In alternativa, è reperibile sotto forma di rizoma essiccato.

Altrettanto efficace è il rosmarino, considerato uno dei migliori antibiotici naturali esistenti. Fra i suoi principi attivi più noti vi è il carnosolo o acido carnosolico, un potente antimicrobico che rende questa pianta una fra le più indicate per trattare qualsiasi tipo di infezione interna ed esterna.