Lavatrice, incrostazioni nel cestello: rimuoverle è semplicissimo | Il prodotto già ce l’hai a casa

C’è un rimedio semplicissimo per rimuovere le incrostazione che si formano nella lavatrice. È un prodotto che quasi sicuramente troverai nel tuo bagno.

Lavatrice
Lavatrice incrostata – donna.nanopress.it

La lavatrice è un elettrodomestico che non manca in nessuna casa al giorno d’oggi, ma come ogni elettrodomestico ha bisogno delle sue attenzioni. Il frequente utilizzo della lavatrice infatti fa si che si formino delle fastidiose incrostazioni all’interno del cestello che possono compromettere i panni messi a lavare.

Ecco il trucchetto per rimuovere le incrostazioni

È sempre consigliato di procedere con la pulizia della lavatrice almeno una volta al mese, ma se è troppo tardi c’è un rimedio per eliminare le incrostazioni. Quello di cui hai bisogno è un prodotto che quasi sicuramente troverai nel bagno di casa tua, si tratta della schiuma da barba.

Può sembrare strano ma questo prodotto, usato soprattutto dagli uomini per la rasatura, è ottimo per combattere lo sporco e le incrostazioni. Basterà versare una quantità di schiuma su un panno inumidito con acqua fredda. E poi strofinare sia all’interno che all’esterno facendo pressione nei punti più critici.

schiuma da barba
schiuma da barba – donna.nanopress.it

Per un’azione maggiore bisogna versare direttamente la schiuma da barba all’interno della lavatrice e lasciar agire per una mezz’ora almeno. Dopo che è trascorso il tempo si potrà rimuovere la schiuma con un panno pulito ed asciutto.

Seguendo questi semplici passaggi la tua lavatrice sarà come nuova e non si avranno più problemi con il bucato che sarà fresco e pulito senza residui di sporco. Un metodo semplice e a basso costo.

La schiuma da barba: pulizie e non solo

La schiuma da barba essendo un prodotto per la cura della pelle va applicato sempre nuova ad ogni utilizzo e bisogna molto stare attenti alla scadenza. Questo perché se scaduta potrebbe provare degli effetti collaterali alla pelle. Ma nel caso questa sia scaduta è impossibile usarla anche per altri impieghi, proprio come per le incrostazioni della lavatrice.

Questo prodotto infatti è ottimo per smacchiare, ma anche per pulire. Quando ad esempio ci sono delle macchie su tende, tovaglie o tappeti si può ricoprire l’alone con un po’ di schiuma da barba.

incrostazioni lavatrice
incrostazioni lavatrice – donna.nanopress.it

Questa verrà assorbita e non servirà neanche strofinare. Basta poi procedere con il lavaggio o a mano o in lavatrice. Quando però si smacchiano oggetti molto grandi come può essere un tappeto è sempre meglio inumidire la zona con dell’acqua calda.

Ma la schiuma da barba può essere anche utilizzata in cucina, ad esempio per pulire il forno e le teglie unte. Basterà spruzzare della schiuma sulle zone interessate e lasciare agire a forno acceso a 50°. Poi dopo circa 30 minuti lasciar raffreddare e passare poi un panno pulito.

pulizia forno con schiuma da barba
pulizia forno con schiuma da barba – donna.nanopress.it

Anche gli specchi possono essere puliti con la schiuma da barba e basterà metterla su un panno e passarla sulla superficie. Rimuovere poi i residui con un altro panno pulito. Inoltre anche le spazzole e i pettini possono essere puliti con la schiuma da barba e verranno quasi come nuove.

La schiuma da barba infine è ottima anche per rimuovere le macchie di grasso e olio di motore dai vestiti. Basterà stenderne una quantità sulla macchina e poi strofinare con un panno umido fin quando non rimarrà nessun alone. Se non si toglie tipetere il processo più volte e poi lasciare asciugare.