Macchie di sudore sul materasso, la soluzione non è il bicarbonato: le togli soltanto così

Le macchie sui materassi possono essere una vera e propria piaga in casa, soprattutto se non si riescono a debellare. Quindi qual è la soluzione perfetta per farlo senza troppi sforzi? Ecco l’ingrediente che fa per voi e non si tratta solo del bicarbonato di sodio.

Macchie di sudore sul materasso
Macchie di sudore sul materasso – Donna.Nanopress.it

Durante la stagione estiva si suda molto, questo lo sappiamo bene, soprattutto quest’anno che le temperature sono state davvero alte in tutto il mondo. Ora che siamo tornati alla normalità, è anche tempo di pulizie autunnali in casa, per ritrovare la freschezza che avevamo lasciato prima del caldo infinito.

In particolare, bisogna rinfrescare lenzuola e materassi, visto che sono proprio loro che attirano più microbi e sporcizia e dove, purtroppo, si creano macchie brutte da vedere e soprattutto difficili da togliere.

Macchie dai materassi, come si tolgono? Ecco il più efficace rimedio naturale

Il letto in estate non sempre rilassa, soprattutto perché durante la notte capita di sudare, avere caldo e di non riposare benissimo.

Pulire il materasso
Pulire il materasso – Nanopress.it

Inoltre, il sudore che emana il nostro corpo sporca le lenzuola e, in alcuni casi, anche il materasso. Ecco perché a volta si creano degli aloni orribili da vedere e anche difficili da togliere. Come fare quindi in questi casi estremi?

Innanzitutto, bisogna rinfrescare i letti, pulendo sia lenzuola che materassi. Per le lenzuola, basterà un lavaggio approfondito in lavatrice e vedrete che macchie e batteri spariranno. Ma come fare per le macchie sui materassi?

Prima di andare in panico non vi preoccupate, esistono diversi rimedi naturali per togliere le macchie, uno di questi è il sapone per i piatti.

Ebbene sì, il nostro alleato in cucina sarà anche un amico fidato per togliere le macchie dai materassi della vostra casa, ma non direttamente sulla macchia bensì diluito in acqua. Una volta preparata la mistura, con un panno strofinare delicatamente sulla macchia, fino a quando non vedremo l’alone scomparire.

Questo metodo non solo è efficace e rimuove quelle brutte macchie che si formano a causa del sudore, ma è anche sicuro per non rovinare il nostro materasso.

Altri rimedi naturali per pulire il materasso

Nel paragrafo precedente, vi abbiamo suggerito il metodo che secondo noi è più efficace contro le macchie sul materasso, ma in realtà esistono tanti altri metodi interessanti da poter valutare.

Camera da letto
Camera da letto – Nanopress.it

Il primo è il bicarbonato, grande classico per cercare di smacchiare cose in casa. Bisogna versarne due manciate sull’alone che vediamo, facendo agire almeno 10 minuti. Dopo di che, spolverare la polvere e passare un panno in microfibra, magari inumidito leggermente.

Un’alternativa al bicarbonato può essere il borotalco, che è in grado di assorbire il grasso delle macchie e il sebo in eccesso che si deposita sui materassi a causa del sudore.

Inoltre è anche molto profumato, tanto che si usa per la toletta da bagno: quindi non solo pulito, ma il materasso sarà anche profumato.

Anche l’aceto può aiutare con le macchie: infatti, le sue proprietà pulenti aiuteranno a pulire e rinfrescare i materassi di casa, soprattutto quello molto sporchi. Versare aceto in un secchio d’acqua e poi immergere un panno, da utilizzare sulle zone interessate.

Se solo questi ingredienti non bastano, allora create un bel mix tra aceto, sale grosso e bicarbonato: questa mistura sarà una vera e propria bomba contro le macchie di sudore, non solo sui materassi ma anche sugli indumenti. Provare per credere, non ve ne pentirete di certo!