Principessa Anna, il tenerissimo gesto per mamma Elisabetta commuove tutti

La Principessa Anna, così come i suoi fratelli ha perso la mamma, tanto amata e stimata, fino alla fine, la Regina Elisabetta II.

Principessa Anna
Principessa Anna-Donna.nanopress.it

La regina Elisabetta, nutriva molta stima per la figlia che adesso ha 72 anni. Secondo molti, la Principessa Anna, era la figlia prediletta della Regina. Si volevano molto bene, la Principessa l’ha seguita infatti fino alla fine, fino a raggiungere quindi la cattedrale di Westminster.

Elisabetta II ha designato proprio la principessa Anna, come la prima dama per il funerale che sarà celebrato il 19 settembre. Non per niente la Principessa è stata impegnata nel Royal duties, al suo fianco.

Sarà lei ad accompagnarla dalla cattedrale di Edimburgo all’aeroporto, poi da lì la salma della regina raggiungerà infine la base Raf di Northolt. Nel frattempo, Carlo III e Camilla giungono a Belfast, Irlanda del Nord. L’ultima tappa sarà la cattedrale di St Anne.

Le scene che il mondo non dimenticherà mai

In questi giorni, il mondo intero ha seguito il viaggio della regina Elisabetta, passo passo, gli occhi non si sono mai allontanati da lei e dalla bara avvolta nella bandiera della Scozia. Poi però a rubare la scena, quando la salma è giunta in Cattedrale è stata la figlia Anna che ha rivolto alla madre un gesto di grande amore e rispetto, che non potrà più ripetere.

Principessa Anna-Donna.nanopress.it

La Principessa Anna si è inchinata ancora una volta al cospetto della madre, la precedente sovrana e da questo momento in poi dovrà farlo trovandosi dinanzi al fratello, il Re Carlo III proprio come dovranno fare anche i figli William ed Harry. Lo stesso gesto toccherà le nuore, Kate e Meghan.

La figlia prediletta della regina

A dare conferma del fatto che la Principessa Anna era la prediletta della Regina, il fatto che per il funerale la donne potrà indossare l’uniforme militare con i pantaloni, proprio come faranno i suoi fratelli. Ricordiamo peraltro che quando la principessa ha compiuto 70 anni è stata promossa a generale e Chief Marshal nella RAF.

Principessa Anna-Donna.nanopress.it

Con le sue ultime disposizioni, la Regina dimostra, ancora una volta di essere stata una Regina modello, ma moderna, in grado di seguire le tradizioni e di modificare gli eventi in base alle situazioni e alle persone coinvolte.

L’uniforme militare in segno di rispetto

Nessuno prima d’ora aveva mai dato la possibilità ad una Principessa di indossare l’uniforme militare in occasione di un evento solenne come un funerale. Durante il corteo funebre, tutti hanno notato che il principe Andrea era l’unico ad indossare un morning suit, facendo inevitabilmente la differenza.

Principessa Anna-Donna.nanopress.it

Non si è presentato indossando un uniforme militare, perché l’ex marito di Sarah Ferguson non fa più parte della famiglia reale. Di conseguenza ha perso i titoli. Tutto questo, in seguito alle accuse di abusi sessuali di qualche mese fa.

Nonostante tutto, com’è giusto che sia, accompagnerà la madre nel suo ultimo viaggio e in quest’occasione indosserà l’uniforme in segno di rispetto nei confronti della Regina.

Chi è la Principessa Anna, la travagliata storia d’amore

La Principessa Anna ha condiviso con la madre, fin da giovane la passione per l’equitazione, che oggi pratica a livello agonistico. Ha addirittura vinto due medaglie d’oro e una d’argento prendendo parte ai mondiali. Per questo è il primo membro della famiglia reale inglese ad aver avuto la possibilità di partecipare ai Giochi Olimpici.

Principessa Anna-Donna.nanopress.it

Sin da giovane ha avuto un carattere anticonformista, forte e deciso. Di lei, si è molto discusso negli anni 60, a causa della relazione con Andrew Parker Bowles, ai tempi già sposato. Sposò Mark Philips, nel 1973, lui era capitano del 1º reggimento dei Dragoni della Regina, insieme ebbero due figli, Zara e Peter. Dopo circa 20 anni arrivò il divorzio e poi le seconde nozze con Timothy Laurence, ovvero il comandante della Royal Navy. Oggi i due sono ancora legati e sembrano essere molto felici.

L’uomo incontrò la principessa Anna quando lavorava come scudiero della regina Elisabetta II nel 1986. In quel periodo si vociferava che il matrimonio tra la Principessa Anna e l’ex marito era quasi giunto al termine.

Secondo voci di corridoio, i due si scrivevano molte lettere. Dopo il matrimonio, affittarono un appartamento a Dolphin Square a Westminster. Poi, gli venne assegnato un appartamento a Buckingham Palace, soltanto in seguito a St. James’s Palace.