Metti un po’ di sale nell’armadio, risolve un comunissimo problema: lo farai ogni giorno

Il sale è uno degli ingredienti ai quali non si può assolutamente rinunciare in cucina. Serve per insaporire cibi o per esaltarne i sapori, ma non solo, avere del sale in casa è come avere un asso nella manica sempre, perché torna utile in molte occasioni e situazioni. 

sale armadio
sale armadio-Donna.nanopress.it

Fa parte degli antichi rimedi della nonna, che non tutti conoscono, in particolare è indicato per eliminare l’umidità dalle stanze, oppure dagli armadi, dai cassetti, dagli abiti che puzzano facilmente.

In inverno in qualunque casa e in qualunque regione d’Italia, il problema dell’umido è presente. Già di per sé le case sono umide, se poi si ha l’abitudine di fare asciugare i panni dentro casa, cacciare l’umidità diventa praticamente impossibile.

Qual è il sogno di ogni donna e come realizzarlo

Il sogno di chiunque è avere una casa calda e accogliente e sentire un buon profumo appena aperta la porta d’ingresso. Purtroppo nella gran parte dei casi, nonostante la pulizia giornaliere, quella che si sente è la puzza dell’umidità o della muffa che peraltro si insinua in casa addirittura dentro i cassetti o gli armadi, perfino nella dispensa.

sale – Donna.nanopress.it

La puzza di muffa o di umido, crea disagio perché spesso viene assorbita dagli abiti o dai panni. Ma non finisce qui, perché è tanto pericolosa da poter causare disturbi di salute sia agli anziani, che ai più piccoli. La prima cosa da fare è provare a eliminare l’umidità soprattutto per una questione che ha a che fare con la salute, facendo tentativi su tentativi.

L’umidità, i rischi e gli svantaggi che hanno a che fare con la salute

L’umido va a formare la condensa e quindi la muffa sui muri, che attacca i soggetti più sensibili. A causa dell’umidità si può iniziare a soffrire di asma, oppure di dolori reumatici e articolari. Inoltre una casa umida è anche una casa piena di batteri che proliferano rapidamente, senza incontrare alcun ostacolo. Spesso i batteri si rifugiano nei cassetti e dentro gli armadi.

sale – Donna.nanopress.it

Uno dei tanti rimedi che molti adottano è l’incenso, che viene utilizzato anche nelle chiese durante i matrimonio o i battesimi o qualsiasi cerimonia. L’incenso riesce a purificare l’aria e ad uccidere i batteri in pochi minuti. Si può trovare praticamente dappertutto, sotto forma di bastoncini, in genere è disponibile qualunque fragranza. Questo, va posizionato in qualsiasi punto della casa, soprattutto dove c’è umido e quindi puzza di muffa.

Il rimedio adatto a tutti, il sale

Ovviamente ha un costo, per cui per coloro che non possono o non vogliono affrontare queste piccole spese, c’è un ottimo e valido rimedio casalingo, che ricorda le nonne. Loro, prima di sistemare la biancheria o i panni, poggiavano sulla base dei cassetti o negli armadi un foglio di giornale che non solo preservava gli indumenti o i panni dalla polvere ma faceva anche qualcosa di più.

sale – Donna.nanopress.it

Un foglio di giornale, va anche ad assorbire l’umidità, facendo in modo che non siano i vestiti a farlo, puzzando inevitabilmente. Aiuta anche il sale, che può essere versato dentro un bicchiere o una tazza, anche in piccole quantità. Questo assorbe l’umido e se si aggiungono delle gocce di olio essenziale, profuma l’ambiente, soprattutto i piccoli ambienti come l’armadio.

Per far sì che il sale profumi, basta versare delle gocce di olio essenziale direttamente sopra. Va bene qualsiasi olio a proprio piacimento, anche se è particolarmente indicato quello alla lavanda che è delicato e non eccessivo.

Soprattutto se il sale con le gocce di lavanda viene posizionato dentro l’armadio della camera da letto, rilassa il corpo e la mente e fa sì che ci si addormenti prima migliorando peraltro la qualità del sonno.

Altri utilizzi

Poi ci sono altre mille situazioni in cui il sale torna utile. Per esempio, se si vuole avere un pavimento che brilla, basta aggiungere una tazza di sale all’acqua che si utilizza per lavarlo. Per lavare l’esterno con una semplice scopa, va versato dentro una bacinella con dell’acqua calda. Il composto serve a far durare di più le setole, pulendo allo stesso tempo al meglio.

sale – Donna.nanopress.it

In estate invece può essere utile come rimedio contro le formiche. Basta versarne un po’ all’ingresso o vicino alle piante. Gli insetti di qualunque tipo, staranno ben alla larga e le piante cresceranno belle, rigogliose.