Miglior olio d’oliva in circolazione, l’unico senza tracce di pesticidi: costa pochissimo

Qualsiasi famiglia italiana va alla ricerca del miglior olio d’oliva da acquistare, per utilizzarlo in numerose preparazioni, metterlo in tavola e aggiungerlo ai pasti a crudo.

Olio di oliva
Miglior olio di oliva – Donna.Nanopress.it

Purtroppo, trovarlo è molto difficile perché la gran parte di questi, pur avendo un buon sapore, è contaminata da pesticidi e plastificanti.

Un test tedesco effettuato sull’olio d’oliva, ha mostrato che alcuni, non soddisfano i criteri e la classe extravergine, eppure sono venduti come i migliori nel commercio. Tra tutti quelli sottoposti ad analisi e controlli, soltanto uno ha totalizzato un punteggio interessante.

Le analisi condotte dalla rivista Oko Test

A condurre le analisi è stata la rivista tedesca Oko test. Sono state poste sotto la lente d’ingrandimento 19 marche di olio di oliva presenti sul mercato tedesco da anni. Tra queste ci sono anche degli oli italiani o venduti in Italia, per esempio quello Filippo Berio o De Cecco.

Miglior olio d’oliva-Donna.nanopress.it

A primo impatto, conoscendo i marchi, si pensa siano i miglior oli in vendita, in realtà per quanto possa sembrare assurdo non è affatto così. Questi due oli infatti sono risultati essere i peggiori del test.

Il miglior olio d’oliva in commercio

Secondo le analisi, il miglior olio di oliva in commercio, è il Rapunzel, extra vergine, che soddisfa tutti i requisiti necessari. Si tratta di un olio che non contiene alcuna traccia di oli minerali, P.G.I. Molti altri oli di oliva invece sono risultati contaminati da plastificanti con cui entrano a contatto durante la produzione o l’imbottigliamento. Specifici oli contengono glifosato ovvero pesticidi pericolosi per la salute dell’uomo.

Miglior olio d’oliva-Donna.nanopress.it

Alla fine di questi test, tutti gli oli sono stati sottoposti ad un esame sensoriale per cercare di capire se soddisfano i criteri di qualità extravergine. Alcuni sono stati declassati, altri invece hanno ottenuto punteggi incredibilmente elevati, che nessuno si sarebbe mai aspettato. Quelli declassati, sono ritenuti non pericolosi per la salute, ma dannosi per le tasche degli italiani e dei tedeschi. Si acquistano a prezzi veramente alti, che fanno pensare di aver fatto un buon acquisto, ma che in realtà sono di qualità scadente.

Olio Rapunzel, il migliore, privo di sostanze pericolose per la salute dell’uomo

Chi vuole acquistare il miglior olio d’oliva, deve scegliere l’olio Rapunzel, che per certo non contiene tracce di oli minerali o di sostanze che nel tempo si accumulano nel corpo e possono avere effetti devastanti, che almeno per adesso non si conoscono.

Miglior olio d’oliva-Donna.nanopress.it

Gli specialisti ricordano che l’olio extravergine di oliva Rapunzel è stato il vincitore anche in passato. Per esempio tre anni fa era stata effettuata la stessa tipologia di ricerca, sempre dalla rivista tedesca e già allora Rapunzel aveva ottenuto degli ottimi voti e un buon punteggio rispetto agli altri oli.  

Olio extravergine di oliva, caratteristiche delle tipologie di olio

Esistono varie tipologie di olio. Il miglior olio d’oliva in assoluto è l’olio extravergine di oliva, adatto anche ai bambini. L’olio extravergine di oliva ha un sapore perfetto, il punteggio organolettico è uguale o superiore a 6,5; l’acidità libera espressa in acido oleico è inferiore a 0,8 g per 100 g. Tutti gli oli che rispettano queste caratteristiche rientrano nella categoria.

Miglior olio d’oliva-Donna.nanopress.it

Poi c’è l’olio di oliva vergine, il punteggio organolettico è uguale o superiore a 5,5, mentre l’acidità libera in acido oleico è inferiore al 2%.

Olio di oliva vergine corrente, ha un punteggio di 3,5; l’acidità libera espressa in acido oleico è del 3,3%. Infine, l’olio di oliva vergine lampante ha un punteggio organolettico inferiore a 3,5%, l’acidità libera espressa in acido oleico è superiore al 3,3%.