Persiane sporchissime, ti bastano due ingredienti per rimuovere tutta la sporcizia in un baleno

Le persiane sono un vero incubo, pulirle è difficile, non si sa mai come farlo bene per far sì che tornino ad avere il loro colore originale.

Persiane sporche rimedi
Persiane sporche rimedi – Donna.Nanopress.it

Inoltre, fanno perdere molto tempo e spesso non vengono nemmeno bene come ci si immagina. La causa principale è la polvere che nel tempo si accumula, si infila dappertutto, soprattutto nelle veneziane.

Per pulire le persiane si fa sempre tanta fatica soprattutto perché non si trova quel qualcosa in grado di entrare tra le fessure per eliminare la polvere che nel tempo va a formare la patina scura.

Trucchetti per pulire le persiane in pochi minuti

Ci sono dei trucchetti validi che possono tornare d’aiuto rendendo la pulizia molto più facile, veloce, efficace, soddisfacente. Il metodo migliore, che fa al caso di tutto è quello delle pinze.

Persiane Donna.nanopress.it

Ecco cosa serve, delle pinze da cucina di piccole-medie dimensioni, poi un paio di spugne per i piatti oppure 2 panni in microfibra, dell’acqua, un po’ di sapone di Marsiglia, del bicarbonato.

Tutti questi ingredienti tornano utili per la pulizia delle persiane e delle veneziane in PVC, in acciaio, ferro o alluminio e non quelle in legno.

Prima di tutto si consiglia di provare su una piccola parte della persiana in modo da essere sicuri di non fare danni. Soprattutto se le persiane non sono le proprie.

Procedimento per la pulizia delle persiane

Per pulire le persiane, come prima cosa bisogna prendere le pinze da cucina, attaccarle alle spugne e avvolgere intorno un panno in microfibra mediante un cordino oppure più semplicemente un elastico. C’è chi fa un taglio al centro delle spugnette perché è un metodo più pratico per qualcuno.

Persiane Donna.nanopress.it

Poi si prendono 500 ml d’acqua calda e si scioglie all’interno un po’di sapone di Marsiglia in scaglie. Ne bastano 30 grammi. A questo punto si aggiunge, un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Quindi si infilano dentro il composto le pinze da cucina e si tirano fuori quando le spugne sono del tutto impregnate.

Quindi si usano per pulire le veneziane o le persiane. Basta passare tra una fessura e l’altra le pinze, facendole scorrere da parte a parte. In questo modo, lo sporco andrà via in fretta. Basterà una sola passata, grazie al sapone di Marsiglia e al bicarbonato di sodio che sciolgono le incrostazioni. Per sciacquare basta usare soltanto un pochino di sapone di Marsiglia.

Il metodo del calzino per la pulizia delle persiane

Ma non finisce qui, c’è un altro rimedio, ovvero il metodo del calzino, che non tutti conoscono. Forse è addirittura più pratico del precedente rimedio. Richiede una bacinella con dell’acqua e dell’aceto bianco dentro. Una volta versati i due ingredienti dentro l’acqua, si mescola e si immerge all’interno un calzino.

Persiane Donna.nanopress.it

A questo punto, si prende il calzino, lo si passa tra le fessure delle veneziane o delle persiane. Lo sporco andrà via in pochissime passate. Infine si asciuga utilizzando un panno in microfibra che rende le persiane lucide e pulite.

Metodo vasca

Ovviamente non si può fare sempre e in qualunque caso, ma nel caso delle veneziane sì. Pulire le persiane significa avere un bel po’ di tempo libero da dedicare alla pulizia. Per cui, si dà per scontato, ci sia il tempo di smontare le veneziane o le persiane, dimensioni permettendo, per lavarle con il getto di acqua diretta, che semplifica le cose oppure in vasca.

Persiane Donna.nanopress.it

Nel caso delle veneziane, si smontano e si sistemano per esempio dentro la vasca o una bacinella molto grande. Ciò che non può mancare è l’acqua calda, anche se non eccessivamente calda. A questa, si aggiunge un cucchiaio di bicarbonato e due bicchieri bicchieri di aceto bianco. Il risultato è incredibile.